Jacopo Pergamini

letterato e religioso italiano

Jacopo Pergamini (Fossombrone, 1531Roma, 1615) è stato un letterato e religioso italiano, fu professore di legge a Bologna, poi segretario del cardinale Carlo Visconti e poi del cardinale Scipione Gonzaga.

OpereModifica

BibliografiaModifica

  • Francesco Maria Torricelli, Vita di Jacopo Pergamino forsempronese, Pesaro 1831, II ed. 1881;
  • Ferruccio Bernini, La vita e le opere di Giacomo Pergamini, Bologna 1906;
  • Ciro Trabalza, Storia della grammatica italiana, Milano 1908, pp. 294 s.;
  • Ornella Olivieri, I primi vocabolari italiani fino alla prima edizione della Crusca, in Studi di filologia italiana, VI (1942), pp. 163-172;
  • Gunnar Tancke, Die italienischen Wörterbücher von den Anfängen bis zum Erscheinen des Vocabolario degli Accademici della Crusca (1612). Bestandsaufnahme und Analyse, Tübingen 1984, pp. 101-105, 119-156;
  • Maurizio Vitale, L'oro nella lingua, Milano-Napoli 1986, pp. 131 s.;
  • Bruno Migliorini, Storia della lingua italiana, Milano 1987, pp. 414 s.;
  • Teresa Poggi Salani, La grammaticografia, in Lexicon der romanistischen Linguistik, a cura di Günter Holtus et al., IV, Italienisch, Tübingen 1988, pp. 774-786;
  • Valeria Della Valle, La lessicografia, in Storia della lingua italiana, a cura di Luca Serianni, Pietro Trifone, I, I luoghi della codificazione, Torino 1993, pp. 45-47;
  • Simone Fornara, Breve storia della grammatica italiana, Roma 2005, pp. 68 s.;
  • Claudio Marazzini, L’ordine delle parole. Storia di vocabolari italiani, Bologna 2009, pp. 148-155.

Collegamenti esterniModifica