Apri il menu principale
Jagdstaffel 10
Descrizione generale
Attiva21 settembre 1916 - 11 novembre 1918
NazioneGermania Impero tedesco
ServizioLuftstreitkräfte
Comandanti
Degni di notaErnst von Althaus
Werner Voss
Erich Löwenhardt
Voci su unità militari presenti su Wikipedia

La Jagdstaffel 10 (in tedesco: Königlich Preußische Jagdstaffel Nr 10, abbreviato in Jasta 10) era una squadriglia (staffel) da caccia della componente aerea del Deutsches Heer, l'esercito dell'Impero tedesco, durante la prima guerra mondiale (1914-1918).

Indice

StoriaModifica

La reale squadriglia prussiana Jagdstaffel 10 nasce dalla preesistente Kampfeinsitzerkommando (o KEK) numero 3 il 28 settembre 1916 a Phalempin. Venne prontamente soprannominata "Jagdstaffel Linck" dopo la morte in combattimento del suo primo ufficiale comandante[1].

Il primo equipaggiamento della squadriglia era composto da quattro Fokker E.IV, due Albatros D.II, due Fokker D.II e un Halberstadt D.II. Più tardi, durante l'estate del 1918, l'unità venne equipaggiata con nuovi aerei come l'Albatros D.V, il Pfalz D.III, il triplano Fokker Dr.I e con alcuni Fokker D.VII. La prima vittoria della Jasta è stata messa a segno dall'asso Paul Aue il 25 marzo 1917, quando la squadriglia era assegnata alla 5ª armata. Nei primi mesi del 1917 la Jasta 10 viene assegnata alla 4ª armata. Nel mese di luglio, la Jasta 10 entra a far parte della Jagdgeschwader 1, una formazione d'élite comprendente anche le Jagdstaffeln 4, 6, 11 e conosciuta anche con il nome di "circo volante".

Il Leutnant Arthur Laumann è stato l'ultimo Staffelführer (comandante) della Jagdstaffel 10, dall'agosto del 1918 fino alla fine della guerra. La Jasta è stata smobilitata l'11 novembre 1918[2].

Alla fine della prima guerra mondiale alla Jagdstaffel 10 vennero accreditate 118 vittorie aeree e l'abbattimento di 33 palloni frenati da osservazione. Di contro, la Jasta 10 perse 20 piloti, 4 furono fatti prigionieri di guerra, un pilota morì in incidente di volo e 10 furono feriti in azione[1][2].

Lista dei comandanti della Jagdstaffel 10Modifica

Di seguito vengono riportati i nomi dei piloti che si succedettero al comando della Jagdstaffel 10[2].

Grado Nome Periodo
Oberleutnant Ludwig Linck 21 settembre 1916 - 22 ottobre 1916
Oberleutnant Karl Rummelspacher 23 ottobre 1916 - 18 giugno 1917
Leutnant Albert Dossenbach 24 giugno 1917 - 3 luglio 1917
Oberleutnant Ernst von Althaus 6 luglio 1917 - 30 luglio 1917
Leutnant Werner Voss 30 luglio 1917 - 23 settembre 1917
Leutnant Ernst Weigard 24 settembre 1917 - 25 settembre 1917
Vizefeldwebel Max Kühn 26 settembre 1917 - 27 settembre 1917
Leutnant Hans Klein 27 settembre 1917 - 19 febbraio 1918
Leutnant Hans Weiss 27 marzo 1918 - 1 aprile 1918
Leutnant Erich Löwenhardt 1 aprile 1918 - 19 giugno 1918
Leutnant Alois Heldmann 19 giugno 1918 - 6 luglio 1918
Leutnant Erich Löwenhardt 6 luglio 1918 - 10 agosto 1918
Leutnant Alois Heldmann 10 agosto 1918 - 14 agosto 1918
Leutnant Arthur Laumann 14 agosto 1918 - 11 novembre 1918

Lista delle basi utilizzate dalla Jagdstaffel 10Modifica

  • Phalempin: 28 settembre 1916 - 27 ottobre 1916
  • Jametz, nei pressi di Stenay: 28 ottobre 1916 - 12 dicembre 1916
  • Ancrevillers: 12 dicembre 1916 - ?
  • Leffincourt: ? - 1 maggio 1917
  • Bersée, Douai: 2 maggio 1917 - 24 maggio 1917
  • Heul, Courtrai: 25 maggio 1917 - 2 luglio 1917
  • Marckebeke: 2 luglio 1917 - 21 novembre 1917
  • Iwuy: 21 novembre 1917 - 20 marzo 1918
  • Awoingt: 20 marzo 1918 - 27 marzo 1918
  • Lechelle: 27 marzo 1918 - 3 aprile 1918
  • Harbonnières, Proyart: 3 aprile 1918 - 12 aprile 1918
  • Cappy: 12 aprile 1918 - 13 aprile 1918
  • Lomme, Lille: 14 aprile 1918 - 21 maggio 1918
  • Etreux, Guise: 21 maggio 1918 - 26 maggio 1918
  • Puisieux Ferme, Laon: 26 maggio 1918 - 31 maggio 1918
  • Rugny Ferme, Beugneux: 31 maggio 1918 - 18 luglio 1918
  • Monthussart Ferme: 18 luglio 1918 - 29 luglio 1918
  • Puisieux Ferme: 29 luglio 1918 - 10 agosto 1918
  • Ennemain, Falvy: 10 agosto 1918 - 11 agosto 1918
  • Bernes: 12 agosto 1918 - 30 agosto 1918
  • Escaufourt: 30 agosto 1918 - 20 settembre 1918
  • Metz-Frescaty: 25 settembre 1918 - 8 ottobre 1918
  • Marville: 9 ottobre 1918 - 6 novembre 1918
  • Tellancourt: 7 novembre 1918 - 11 novembre 1918

Lista degli assi che hanno prestato servizio nella Jagdstaffel 10Modifica

Di seguito vengono elencati i nomi dei piloti che hanno prestato servizio nella Jagdstaffel 10 con il numero di vittorie conseguite durante il servizio nella squadriglia e riportando tra parentesi il numero di vittorie aeree totali conseguite[2].

Asso Vittorie
Erich Löwenhardt 54
Friedrich Friedrichs 21
Alois Heldmann 15
Werner Voss 14 (48)
Justus Grassmann 10
Paul Aue 7 (10)
Hans Klein 6 (22)
Friedrich Schumacher 5
Wilhelm Kohlbach 3 (5)
Arthur Laumann 2 (28)
Ernst von Althaus 1 (9)
Albert Dossenbach 1 (15)
Hans Weiss 1 (16)

Lista degli aerei utilizzati della Jagdstaffel 10Modifica

NoteModifica

  1. ^ a b Franks, Bailey e Guest 2003, p. 33.
  2. ^ a b c d (EN) Jagdstaffel 10, The Aerodrome.

BibliografiaModifica

  • (EN) Norman Franks, Frank W. Bailey e Russell Guest, Above the Lines: The Aces and Fighter Units of the German Air Service, Naval Air Service and Flanders Marine Corps, 1914–1918, Oxford, Grub Street, 2003, ISBN 978-0-948817-73-1.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica