Jantra
V-tarnovo-gruev2.JPG
Il fiume Jantra a Veliko Tărnovo
StatoBulgaria Bulgaria
Lunghezza285 km
Portata media36,8 m³/s
Bacino idrografico7 862 km²
Altitudine sorgente1 340 m s.l.m.
NasceHadži Dimităr, Monti Balcani centrali
SfociaDanubio, presso Svištov
43°22′57.72″N 25°20′28.32″E / 43.3827°N 25.3412°E43.3827; 25.3412Coordinate: 43°22′57.72″N 25°20′28.32″E / 43.3827°N 25.3412°E43.3827; 25.3412

Lo Jàntra (in bulgaro: Янтра?, in latino: Iatrus) è un fiume della Bulgaria settentrionale, affluente di destra del Danubio. È lungo 285 km (il terzo fiume bulgaro affluente del Danubio per lunghezza) ed il suo bacino copre un'area di 7.862 km2.

GeografiaModifica

Il fiume nasce dal versante settentrionale dell'Hadži Dimităr, nei monti Balcani centrali, a 1.340 m d'altezza. Nel corso superiore viene spesso chiamato Etăr (in bulgaro: Етър?), il suo antico nome. Presso Svištov confluisce nel Danubio.

Caratteristica del fiume sono le gole che forma attraversando l'area dei Balcani, la più grande delle quali, presso Veliko Tărnovo, misura 7 km di lunghezza, anche se in realtà è lunga il doppio, a causa delle molte curve effettuate dal suo corso.

Le principali città che sorgono sul suo corso sono Gabrovo, Veliko Tărnovo, Gorna Orjahovica, Polski Trămbeš e Bjala, presso la quale si trova il famoso Ponte Belenski.

OnorificenzeModifica

Al fiume Jantra è intitolata la grotta di Jantra, sull'isola Livingston, nelle isole Shetland Meridionali (Antartide).

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàLCCN (ENsh2006008724
  Portale Bulgaria: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Bulgaria