Apri il menu principale

BiografiaModifica

Era il figlio di Jean-François Venel, un chirurgo. Successivamente fu apprendista del chirurgo di Ginevra François-David Cabanis (1725-1794); studiò medicina a Montpellier, Parigi e Strasburgo. Nel 1765 sposò Marianne Jaccard (nel 1786 Emilie Pavillard, figlia di Charles Pavillard, capitano del servizio francese). Venel fu chirurgo a Orbe e Yverdon, tra il 1770 e il 1775 entrò in servizio del conte Stanisław Potocki. Venel aprì la prima scuola di ostetricia in Svizzera nel 1778 a Yverdon. Fu ortopedico per i giovani e fondò nel 1780 a Orbe, la prima clinica ortopedica del mondo. (Il termine ortopedia è stato coniato da Nicolas Andry de Boisregard nel 1741). Curò numerose malattie ortopediche preventive e riabilitative. Fu il primo ospedale a curare specificamente i bambini storpi e le loro deformità scheletriche. Il suo istituto ebbe un carattere modello per altri ospedali in tutta Europa.

OpereModifica

  • Nouveaux Secours Pour les Corps arrêtés Dans L’Oesophage; Ou Description De quatre Instrumens plus propres qu’aucun des anciens moyens à retirer ces Corps par la Bouche. (1769)
  • Essai sur la santé et sur l’éducation médicinale des filles destinées au mariage. (1776)

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN5726838 · ISNI (EN0000 0000 8353 3291 · LCCN (ENn84213879 · GND (DE118767941 · BNF (FRcb10710566w (data) · CERL cnp00588073 · WorldCat Identities (ENn84-213879