Jean-Louis Des Balbes de Berton de Crillon

arcivescovo cattolico francese
Jean-Louis Berton des Balbes de Crillon
arcivescovo della Chiesa cattolica
Jean-Louis de Balbes des Bertons de Crillon.jpg
Blason Jean-Louis Des Balbes de Berton de Crillon.svg
 
Incarichi ricoperti
 
Nato1664 a Crillon-le-Brave
Nominato vescovo18 settembre 1713 da papa Clemente XI
Consacrato vescovo15 ottobre 1713 dal vescovo François Balbe de Berton de Crillon
Elevato arcivescovo22 settembre 1727 da Innocenzo XIII
Deceduto15 marzo 1751 (67 anni) ad Avignone
 

Jean-Louis Des Balbes de Berton de Crillon (Crillon-le-Brave, 1684Avignone, 5 marzo 1751) è stato un arcivescovo cattolico francese.

BiografiaModifica

Proveniente da una famiglia italiana stabilitasi in Francia nel XV secolo, era figlio di Philippe-Marie, conte di Crillon, e Françoise Saporta. Succedette a Esprit Fléchier come abate commendatario di Saint-Étienne de Baignes il 25 gennaio 1701 e fu nominato vescovo di Saint-Pons-de-Thomières il 22 aprile 1713. Arcivescovo di Tolosa dal 30 luglio 1727, proclamato il 27 settembre, prestò giuramento al re il 19 gennaio 1728 e ricevette il pallio il 25 gennaio. Ottenne l'abbazia di Cherlieu nel 1734. Fu trasferito all'arcidiocesi di Narbona nel novembre del 1739. Nel marzo del 1742 accolse il piccolo don Filippo, figlio del re Filippo V di Spagna, in viaggio per impossessarsi del ducato di Parma. Eletto manutentore dell'Accademia dei Giochi Floreali nel 1729, fu nominato commendatore dell'Ordine dello Spirito Santo il 13 maggio 1742.

Genealogia episcopale e successione apostolicaModifica

La genealogia episcopale è:

La successione apostolica è:

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN100957696 · ISNI (EN0000 0000 7154 7944 · LCCN (ENno2014047094 · BNF (FRcb10744596d (data) · WorldCat Identities (ENlccn-no2014047094