Jan Dantyszek

(Reindirizzamento da Johannes Dantiscus)
Jan Dantyszek
vescovo della Chiesa cattolica
Dantyszek.jpg
Ritratto di mons. Dantyszek
POL COA Dantyszek.svg
 
Incarichi ricoperti
 
Nato1º novembre 1485 a Danzica
Ordinato presbiteroin data sconosciuta
Nominato vescovo3 agosto 1530 da papa Clemente VII
Consacrato vescovo14 settembre 1533 dal vescovo Andrzej Krzycki (poi arcivescovo)
Deceduto10 maggio 1548 (62 anni)
 

Jan Dantyszek (Danzica, 1º novembre 1485Lidzbark, 10 maggio 1548) è stato un poeta e umanista polacco, vescovo di Varmia.

BiografiaModifica

Tenne rapporti con (tra gli altri) Erasmo da Rotterdam e scrisse componimenti di carattere politico, alcuni in lingua latina e altri in lingua polacca. Di lui si ricordano il poema De nostrorum temporum calamitatibus Silva, alcuni testi religiosi (tra cui alcuni inni) ed Elegia amatoria, raccolta dall'evidente ispirazione ovidiana.

Genealogia episcopale e successione apostolicaModifica

La genealogia episcopale è:

La successione apostolica è:

BibliografiaModifica

  • Krystyna Jaworska ne L'enciclopedia, La biblioteca di Repubblica, 2003

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN5031671 · ISNI (EN0000 0001 2118 7212 · LCCN (ENn83147044 · GND (DE119442086 · BNF (FRcb124756729 (data) · BNE (ESXX1130788 (data) · BAV (EN495/8789 · CERL cnp01302150 · WorldCat Identities (ENlccn-n83147044