Apri il menu principale

John Crome

pittore e incisore inglese

BiografiaModifica

Artista dell'epoca romantica, a volte è indicato come Old Crome, per distinguerlo dal figlio John Berney Crome. Era figlio di un tessitore e fu assunto come ragazzo fac-totum da un medico. Nel 1783 entrò nella bottega di un modesto pittore, di nome Francis Whisler, che gli trasmise le prime nozioni di pittura e lo avviò all'incisione delle lastre. Agli inizi Crome dipingeva insegne per attività commerciali e decorazioni sulle carrozze. Un collezionista locale gli permise di copiare paesaggi inglesi e olandesi della sua collezione privata. Dava lezioni private a ragazzi e a signore della borghesia. Fondò e divenne anche il più insigne esponente della Scuola di Norwichː in questa città Crome trascorse la vita, dipingendo e incidendo lastre, con paesaggi e con vedute di strade cittadine alberate. Creata nel 1803, la Norwich Society of Artists è considerata la più importante corrente artistica inglese di provincia.

Opere di John Crome - pitture e incisioni - sono conservate alla Tate Gallery, alla National Gallery of Scotland, allo Yale Center for British Art e soprattutto al Norwich Castle.

La sua pittura è caratteristica per i toni bruni profondi e per i verdi acidi - a volte illuminati da tocchi di rosa pallido, di rosso, di azzurro - per i cieli grigi attraversati da nubi. Dipinse anche scene di vita nella campagna: personaggi minuti, visti nelle ombrose atmosfere di boschi grandiosi. Tra i suoi dipinti spiccano, per desolata e maestosa solitudine dei luoghi, vedute con montagne brulle.

S'ispirava ai maestri danesi - in particolare a Meindert Hobbema e a Jacob van Ruisdael - e al pittore inglese Thomas Gainsborough.

BibliografiaModifica

 
John Crome - Il cardo, Yale Center for British Art
  • (EN) Geoffrey C. Holme, The Norwich school: John ("Old") Crome, John Sell Cotman, George Vincent, James Stark, J. Berney Crome, John Thirtle, R. Ladbrooke, David Hodgson, M. E. & J. J. Cotman, London, The studio, 1920, SBN IT\ICCU\PAL\0029925.
  • (EN) Arts Council "Londra", John Crome, 1768-1821: An exhibition of paintings and drawings organized by the Arts Council to mark the bicentenary of the artist's birth : Norwich Castle Museum, 3 August-29 September, The Tate Gallery, London, 17 October-1 December, London, The Arts Council, 1968, SBN IT\ICCU\USM\1966880. Introduzione a cura di Francis W. Hawcroft.
  • (EN) Norman L. Goldberg, John Crome the Elder, Oxford, Phaidon, 1978, SBN IT\ICCU\BVE\0147571.
  • (FR) Bénézit, Dictionnaire critique et documentaire des peintres, sculpteurs, dessinateurs et graveurs de tous les temps et de tous les pays, Paris, Gründ, 1999, SBN IT\ICCU\VEA\0108356. Nuova edizione, interamente rifatta sotto la direzione Jacques Busse.
  • (DE) Ulrich Thieme - Felix Becker, Allgemeines Lexikon der bildenden Kunstler von der Antike bis zur Gegenwart 24: Mandere-Mohl, Leipzig, E. A. Seeman, SBN IT\ICCU\RMS\2481314.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN61821751 · ISNI (EN0000 0000 6663 3389 · LCCN (ENn50018367 · GND (DE122202597 · BNF (FRcb14972073d (data) · ULAN (EN500115474 · NLA (EN35758719 · CERL cnp00568464 · WorldCat Identities (ENn50-018367