Jordan Larson

pallavolista statunitense
Jordan Larson
Jordan Larson 10 Eczacıbaşı VitrA TWVL 20180426 (cropped).jpg
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 187 cm
Pallavolo Volleyball (indoor) pictogram.svg
Ruolo Schiacciatrice
Squadra Shanghai
Carriera
Giovanili
1996-2000Premier Nebraska
2000-2003Nebraska Juniors
2001-2004Logan View HS
Squadre di club
2005-2008Nebraska
2009 Vaqueras de Bayamón
2009-2014Dinamo-Kazan
2014-2019Eczacıbaşı
2019-Shanghai
Nazionale
2003Stati Uniti Stati Uniti U-18
2004Stati Uniti Stati Uniti U-20
2009- Stati Uniti Stati Uniti
Palmarès
Transparent.png Giochi olimpici
Argento Londra 2012
Bronzo Rio de Janeiro 2016
Transparent.png Campionato mondiale
Oro Italia 2014
Transparent.png Campionato nordamericano
Oro Porto Rico 2011
Oro Stati Uniti 2013
Oro Messico 2015
Argento Porto Rico 2019
Transparent.png Volleyball Nations League
Oro Nanchino 2018
Oro Nanchino 2019
Transparent.png World Grand Prix
Oro Ningbo 2010
Oro Macao 2011
Oro Omaha 2015
Argento Bangkok 2016
Transparent.png Coppa del Mondo
Argento Giappone 2011
Bronzo Giappone 2015
Argento Giappone 2019
Transparent.png Grand Champions Cup
Argento Giappone 2013
Bronzo Giappone 2017
Statistiche aggiornate all'11 novembre 2019

Jordan Quinn Larson-Burbach (Fremont, 16 ottobre 1986) è una pallavolista statunitense.

Gioca nel ruolo di schiacciatrice nello Shanghai.

CarrieraModifica

ClubModifica

La carriera di Jordan Larson inizia nel 1996, con la formazione del Premier Nebraska, prima di giocare dal 2000 col Nebraska Juniors. Contemporaneamente fa parte delle squadre di pallavolo e di pallacanestro del suo liceo, la Logan View HS. In seguito gioca a livello universitario con la Nebraska, in NCAA Division I: fa parte delle dal 2005 al 2008: raggiunge tre volte le final-4, disputando la finale durante il suo freshman year, vincendo il titolo nel 2006 e raggiungendo le semifinali durante il suo senior year, sempre impreziosendo le sue prestazioni con diversi riconoscimenti individuali.

Nella stagione 2009 viene ingaggiata dalle Vaqueras de Bayamón, squadra militante nella Liga de Voleibol Superior Femenino di Porto Rico, con cui inizia la carriera professionistica: nonostante il piazzamento finale non esaltante del suo club, viene premiata come miglior giocatrice della stagione regolare, miglior attaccante e miglior realizzatrice (assegnati sia tramite le statistiche che per votazione) e miglior giocatrice dell'All-Star Game.

Nella stagione 2009-10 passa alla Dinamo-Kazan, con cui vince la Coppa di Russia del 2010, venendo anche premiata per il miglior servizio, e del 2012, quattro scudetti consecutivi, la Champions League 2013-14 e il campionato mondiale per club 2014.

Nella stagione 2014-15 si trasferisce in Turchia ingaggiata dall'Eczacıbaşı, dove vince la sua seconda Champions League consecutiva, venendo eletta MVP del torneo, e si aggiudica la vittoria per due volte nel Campionato mondiale per club, oltre alla Coppa CEV 2017-18 e alla Supercoppa turca 2018, premiata anche in questa occasione come miglior giocatrice della manifestazione.

Nel campionato 2019-20 emigra nella Chinese Volleyball Super League, difendendo i colori dello Shanghai.

NazionaleModifica

Fa parte delle nazionali giovanili statunitensi: nel 2003 viene premiata come miglior servizio al campionato mondiale Under-18 e nel 2004 vince la medaglia d'oro al campionato nordamericano Under-20, dove viene premiata come miglior giocatrice e miglior ricevitrice.

Nel 2009 ottiene le prime convocazioni in nazionale maggiore, con cui un anno dopo inizia a collezionare medaglie: vince la medaglia d'oro al World Grand Prix del 2010, bissata nell'edizione 2011, anno in cui si aggiudica anche il campionato nordamericano, oltre all'argento alla Coppa del Mondo, mentre nel 2012 vince la medaglia d'argento ai Giochi della XXX Olimpiade di Londra, nel 2013 arriva la medaglia d'oro al campionato nordamericano, premiata come miglior servizio, e quella d'argento alla Grand Champions Cup e nel 2014 vince ancora un oro al Campionato mondiale.

Nel 2015 vince la medaglia d'oro al World Grand Prix, quella di bronzo alla Coppa del Mondo, premiata come MVP, e quella d'oro al campionato nordamericano 2015, nel 2016 vince l'argento al World Grand Prix e il bronzo ai Giochi della XXXI Olimpiade, nel 2017 il bronzo alla Grand Champions Cup, insignita del premio come miglior schiacciatrice, e nel 2018 l'oro alla Volleyball Nations League, bissato anche nell'edizione 2019. Sempre nel 2019 conquista due argenti alla Coppa del Mondo e al campionato nordamericano.

PalmarèsModifica

ClubModifica

2006
2010-11, 2011-12, 2012-13, 2013-14
2010, 2012
2018
2014, 2015, 2016
2013-14, 2014-15
2017-18

Nazionale (competizioni minori)Modifica

Premi individualiModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica