Juan Crisóstomo Falcón

politico venezuelano

Juan Crisóstomo Falcón y Zavarce (Hato Tabe, 27 gennaio 1820Fort-de-France, 29 aprile 1870) è stato un politico venezuelano.

Juan Crisóstomo Falcón

È stato Presidente del Venezuela dal 15 giugno 1863 al 25 aprile 1868.

Membro del partito federalista liberale Venezuelano fu presidente del Venezuela dal 1863 al 1868, quando a causa di una rivoluzione capeggiata dal Generale José Tadeo Monagas fu spodestato. Alla fine del suo mandato Falcón emigrò in Europa. Morì a Martinica nel 1870.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN68471811 · ISNI (EN0000 0000 3930 3325 · LCCN (ENno00033762 · BNE (ESXX1314158 (data) · WorldCat Identities (ENlccn-no00033762
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie