Apri il menu principale
Jules Dupré

Jules Dupré (Nantes, 5 aprile 1811L'Isle-Adam, 6 ottobre 1889) è stato un pittore francese, fu uno dei membri principali della scuola di Barbizon di pittori paesaggisti.

BiografiaModifica

Jules Dupré, che era figlio di un fabbricante di porcellane, fece le sue prime esperienze come pittore, decorando le porcellane del padre. Espose prima al Salon de Paris nel 1831 e tre anni dopo ricevette una medaglia di seconda classe. Divenne amico del pittore Théodore Rousseau e con lui andò a Barbizon, a dipingere paesaggi en plein air. Nel 1834 si recò in Inghilterra, dove fu profondamente colpito dal genio di John Constable e da paesaggi lucenti e sfumati di William Turner.

Preferiva contrasti forti di colore, quindi amava dipingere nelle ore crepuscolari quando la luce si impasta con le nebbie e le vaporosità della terra.[1]

Al Louvre si conservano due suoi paesaggi: Vecchia quercia e Il mattino.

La Galleria dell'Accademia di belle arti di Napoli possiede due opere di Jules Dupréː Colline di Francia, olio su tela, 41x22,5 cm; Posto di medicamento (guerra 1870), olio su tela, 32,5x24 cm.[2]

Galleria d'immaginiModifica

NoteModifica

  1. ^ Marco Valsecchi,  p. 309.
  2. ^ Donazione Palizzi, 1898. Vediː Galleria dell'Accademia,  p. 108.

BibliografiaModifica

  • Anna Caputi, Raffaello Causa, Raffaele Mormone (a cura di), La Galleria dell'Accademia di Belle Arti in Napoli, Napoli, Banco di Napoli, 1971, SBN IT\ICCU\NAP\0178087.
  • Marco Valsecchi, I paesaggisti dell'800, Milano, Electa-Bompiani, 1972, p. 309-310, tav. 51, SBN IT\ICCU\SBL\0437189.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN71399662 · ISNI (EN0000 0000 6629 0793 · LCCN (ENn83212802 · GND (DE122568389 · BNF (FRcb11943416w (data) · ULAN (EN500029859 · CERL cnp00456278 · WorldCat Identities (ENn83-212802