Karin Blaser

sciatrice alpina austriaca
Karin Blaser
Karin Blaser Semmering 2002.jpg
Karin Blaser a Semmering nel 2002
Nazionalità Austria Austria
Altezza 166 cm
Peso 64 kg
Sci alpino Alpine skiing pictogram.svg
Specialità Discesa libera, supergigante
Squadra Union-WSV Langenwang[1]
Ritirata 2006
Palmarès
Mondiali juniores 1 2 0
Coppa Europa 1 vittoria
Per maggiori dettagli vedi qui
 

Karin Blaser (Langenwang, 27 febbraio 1979) è un'ex sciatrice alpina austriaca specialista di discesa libera e supergigante. Vanta nel suo palmarès, tra l'altro, tre medaglie ai Mondiali juniores e la Coppa Europa 2003-2004.

BiografiaModifica

Stagioni 1995-1999Modifica

La Blaser iniziò a partecipare a gare FIS nel dicembre 1994; esordì in Coppa Europa il 12 dicembre 1995 a Haus, senza concludere lo slalom gigante in programma, e in Coppa del Mondo il 28 dicembre 1996 nello slalom speciale di Semmering, senza riuscire a qualificarsi per la seconda manche. Ai Mondiali juniores di Schladming 1997 vinse due medaglie d'argento, nella discesa libera e nel supergigante.

In Coppa Europa ottenne il primo podio il 1º febbraio 1998 a Pra Loup, piazzandosi 3ª in discesa libera, e la prima vittoria il 6 gennaio 1999 a Megève nella medesima specialità. Nella stagione 1998-1999 in Coppa del Mondo ottenne il suo miglior piazzamento di carriera, il 5º posto nel supergigante di Sankt Anton am Arlberg del 16 gennaio, mentre in marzo vinse la medaglia d'oro ai Mondiali juniores di Pra Loup nel supergigante.

Stagioni 2000-2007Modifica

Nel dicembre 1999, dopo poche gare, un infortunio la costrinse a chiudere la propria stagione; altri infortuni ne minarono poi il prosieguo della carriera[senza fonte]. Nella stagione 2003-2004 in Coppa Europa la Blaser vinse sia la classifica generale sia quella della discesa libera grazie anche a sette podi, con cinque vittorie tra le quali l'ultima in carriera, la discesa libera di Innerkrems del 21 gennaio.

Il 18 marzo 2006 ad Altenmarkt-Zauchensee salì per l'ultima volta sul podio in Coppa Europa, classificandosi 2ª in supergigante; nella medesima località il 13 dicembre 2006 durante un supergigante di allenamento cadde rompendosi il tendine d'Achille e la caviglia del piede destro[senza fonte]. Solo pochi giorni prima, il 3 dicembre, aveva disputato quella che sarebbe restata la sua ultima gara, il supergigante di Coppa del Mondo di Lake Louise, che aveva chiuso al 30º posto. In carriera non prese parte né a rassegne olimpicheiridate.

PalmarèsModifica

Mondiali junioresModifica

Coppa del MondoModifica

  • Miglior piazzamento in classifica generale: 38ª nel 1999

Coppa EuropaModifica

  • Vincitrice della Coppa Europa nel 2004
  • Vincitrice della classifica di discesa libera nel 2004
  • 21 podi:
    • 9 vittorie
    • 6 secondi posti
    • 6 terzi posti

Coppa Europa - vittorieModifica

Data Località Paese Specialità
6 gennaio 1999 Megève   Francia DH
7 gennaio 1999 Megève   Francia SG
22 dicembre 2000 Les Orres   Francia SG
12 febbraio 2002 Sella Nevea   Italia SG
18 dicembre 2003 Ponte di Legno/Passo del Tonale   Italia DH
19 dicembre 2003 Ponte di Legno/Passo del Tonale   Italia DH
7 gennaio 2004 Tignes   Francia DH
8 gennaio 2004 Tignes   Francia DH
21 gennaio 2004 Innerkrems   Austria DH

Legenda:
DH = discesa libera

SG = supergigante

Campionati austriaciModifica

Campionati austriaci junioresModifica

NoteModifica

  1. ^ a b c (DE) Karin Blaser, su oesv.at - ÖSV-Siegertafel, Federazione sciistica dell'Austria (Österreichischer Skiverband). URL consultato il 13 settembre 2015.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica