Kāshmar (farsi کاشمر) è il capoluogo dello shahrestān di Kashmar, circoscrizione Centrale, nella provincia del Razavi Khorasan in Iran. Aveva, nel 2006, una popolazione di 81.527 abitanti. Si trova 217 km a sud-sud-ovest di Mashhad. Anticamente la città era conosciuta con il nome di Torshiz (ترشیز). I più importanti prodotti del luogo sono i tappeti, lo zafferano, l'uva e l'uva sultanina.

Kāshmar
città
کاشمر
Kāshmar – Veduta
Kāshmar – Veduta
Il mausoleo di Seyed Hassan Modares[1]
Localizzazione
StatoIran Iran
ProvinciaRazavi Khorasan
ShahrestānKashmar
CircoscrizioneCentrale
Territorio
Coordinate35°14′N 58°28′E / 35.233333°N 58.466667°E35.233333; 58.466667 (Kāshmar)
Altitudine1,052 m s.l.m.
Abitanti102 282[2] (2016)
Altre informazioni
Cod. postale96711 e 96791
Prefisso051552
Fuso orarioUTC+3:30
Cartografia
Mappa di localizzazione: Iran
Kāshmar
Kāshmar
Sito istituzionale

Nel villaggio di Namaq[3] si trova la tomba di Sheikh Abol Hassan, gnostico, padre di Sheikh Ahmad-e Jami, poeta sufi che qui nacque e il cui mausoleo si trova a Torbat-e-Jam.

NoteModifica

  1. ^ Seyed Hassan Modares Tomb in Kashmar , [Iran Tourism & Touring Organization]
  2. ^ Il dato proviene dal sito World Gazetteer, che non esiste più e non è stata trovata una copia disponibile
  3. ^ Namaq Village

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN149056623 · LCCN (ENn90708611 · J9U (ENHE987007565257405171