Katy Bødtger

cantante danese
Katy Bødtger
NazionalitàDanimarca Danimarca
GenerePop
Schlager
Periodo di attività musicale1957 – 2017
EtichettaPolydor Records, Nordisk Polyphon, Sonet Records, Metronome Records, KMF Records
Album pubblicati30
Studio23
Raccolte7

Katy Bødtger (Copenaghen, 28 dicembre 19321º maggio 2017) è stata una cantante danese.

Ha rappresentato la Danimarca all'Eurovision Song Contest 1960 con il brano Det var en yndig tid.

BiografiaModifica

Nata in una famiglia di operai nel quartiere della capitale danese di Nørrebro, Katy Bødtger ha iniziato a cantare al coro femminile della Danmarks Radio da piccola. Ha abbandonato la scuola dopo il settimo anno, ed è andata a lavorare in una profumeria.

Dopo aver passato alcuni anni in Canada, è tornata in Danimarca e ha preso lezioni di canto. Nel 1957 è stata notata dall'etichetta discografica Nordisk Polyphon, che le ha offerto un contratto. È salita alla ribalta alla fine dello stesso anno con il suo singolo di debutto Fiskerpigens sang, che ha venduto più di 100.000 copie a livello nazionale.[1]

Nel 1960 ha preso parte al Dansk Melodi Grand Prix, il programma di selezione del rappresentante danese per l'Eurovision Song Contest, e ha vinto con il suo inedito Det var en yndig tid. Alla finale eurovisiva, che si è tenuta a Londra, si è piazzata 10ª su 13 partecipanti con 4 punti totalizzati.[2]

Katy Bødtger ha proseguito la sua carriera musicale nei decenni successivi, collaborando spesso con Gustav Winckler e cantando regolarmente come solista nelle trasmissioni della radio Palmehaven.[3]

DiscografiaModifica

AlbumModifica

  • 1961 – Små smil i tekst og toner
  • 1964 – Med følsomt sind
  • 1967 – Palmehaven (con la Palmehaveorkestret)
  • 1968 – Danske evergreens (con Peter Sørensen e Gustav Winckler)
  • 1969 – Den gamle varieté (con Gustav Winckler e la Palmehaveorkestret)
  • 1970 – Palmehaven II (con la Palmehaveorkestret)
  • 1971 – Palmehaven III (con la Palmehaveorkestret)
  • 1971 – Jeg lærte dem af mor
  • 1973 – Det var på Frederiksberg... og en masse andre steder (con Bjørn Tidmand e la Svend Lundvigs Orkester)
  • 1973 – Fest i garden
  • 1973 – Gaven til mor fra Katy og Gustav (con Gustav Winckler e la Svend Lundvigs Orkester)
  • 1975 – Palmehave-party (con Gustav Winckler e la Svend Lundvigs Orkester)
  • 1975 – Syng med Gustav - Katy og Ove Verner (con Gustav Winckler e Ove Verner Hansen)
  • 1975 – Katy '75
  • 1976 – Til stille timer
  • 1977 – Du dejlige danske sang
  • 1978 – Palmehave-party 2 (con Gustav Winckler e la Svend Lundvigs Orkester)
  • 1983 – To som elsker hinanden
  • Mit potpourri
  • Romantik og rytme (con Henning Hansen)
  • Julens dejlige salmer og sange (con Vivi Bødtger)
  • Jul med Katy Bødtger
  • Glædelig jul (con Dario Campeotto, Grethe Sønck, Svend Lundvig e Solveig & Richard)

RaccolteModifica

  • 1974 – Katy Bødtger's største succes'er
  • 2000 – The Collection
  • 2005 – Blå viol
  • 2008 – Juletræet med sin pynt
  • Fest i palmehaven (con Gustav Winckler e la Svend Lundvigs Orkester)
  • Katy Bødtger favoritter
  • Ønskeprogram med Katy Bødtger

NoteModifica

  1. ^ (DA) Katy Bødtger er død, Billed Bladet. URL consultato il 10 luglio 2020.
  2. ^ (EN) Eurovision 1960 Results: Voting & Points, su eurovisionworld.com. URL consultato il 10 luglio 2020.
  3. ^ (DA) Marie Louise Hagemeister, Stemmen fra en yndig tid, Kristeligt Dagblad. URL consultato il 10 luglio 2020.

Collegamenti esterniModifica