Apri il menu principale

Ken O'Brien

giocatore di football americano statunitense
Ken O'Brien
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 193 cm
Peso 91 kg
Football americano American football pictogram.svg
Ruolo Quarterback
Ritirato 1993
Carriera
Giovanili
1979-1982 UC Davis Aggies
Squadre di club
1983-1992 New York Jets
1993 Green Bay Packers
1993 Philadelphia Eagles
Statistiche aggiornate al 13 luglio 2013

Kenneth John O'Brien Jr. (Rockville Centre, 27 novembre 1960) è un ex giocatore di football americano statunitense che ha giocato nel ruolo di quarterback nella National Football League (NFL). Fu scelto nel corso del primo giro (24° assoluto) del Draft NFL 1983 dai New York Jets. Al college giocò a football all'Università della California, Davis.

Carriera professionisticaModifica

O'Brien fu scelto dai New York Jets come ventiquattresimo assoluto del Draft NFL 1983[1]. Fu uno dei sei quarterback scelti nel primo giro di quel draft assieme a John Elway (1°), Todd Blackledge (7°), Jim Kelly (14°), Tony Eason (15°) e Dan Marino (27°). Molti tifosi dei Jets che assistettero al draft furono sorpresi e infuriati per la sua selezione al posto di Marino; O'Brien era così poco noto che il reporter della televisione di New York, Sal Marchiano sbagliò, per due volte il suo nome mentre stava intervistando i fan per le reazioni dopo il draft. O'Brien disse: "Chi poteva fargliene una colpa (ai tifosi)? Chi, a New York, aveva mai sentito parlare di Cal, University of California, Davis? Nessuno ... Credo che nessuno abbia reagito in modo diverso. Alcuni dei miei cugini sono tifosi dei Jets dalla nascita. Probabilmente avevano avuto la stessa reazione".

O'Brien giocò come quarterback per oltre un decennio nella National Football League, passando oltre 25.000 yard. Nel 1985 terminò col più alto passer rating della NFL, 96,2. Inoltre, guidò la lega per la minor percentuale di intercetti subiti nel 1985, 1987 e 1988. Dopo un record di 11-5 nel 1985, O'Brien stava guidando la squadra su un primato di 10-1 nel 1986, avendo il miglior passer rating della lega, l'unico sopra il cento. Si ritirò dopo la stagione 1993 passata coi Philadelphia Eagles dove partì quattro volte come titolare e giocò principalmente come riserva di Randall Cunningham e Bubby Brister. È l'unico quarterback della storia ad aver terminato una partita con più di 400 yard passate (431) con un passer rating perfetto di 158,3, un'impresa compiuta contro i Seattle Seahawks nel 1986. O'Brien fu il detentore anche di un record NFL che resistette per 25 anni quando sommò 927 yard (884 nette) yard e 10 touchdown con Dan Marino. Tale primato fu superato il 1º gennaio 2012 con 1000 yard e 11 touchdown complessivi dei quarterback Matt Flynn e Matthew Stafford.

PalmarèsModifica

StatisticheModifica

Stagione regolareModifica

Yard passate 25.094
Touchdown 128
Intercetti 98
Passer rating 80,4

Partite da ricordareModifica

QB Data Squadra Avversario Ris. COMP TEN YARD TD INT P.RAT Note
Ken O'Brien[2] 2/11/1986 Jets Seahawks V 38-7 26 32 431 4 0 158.3 Record NFL: Maggior numero di yard passate con un passer rating perfetto
Ken O'Brien[3] 23/12/1990 Jets Patriots V 42-7 11 12 210 2 0 158.3 Seconda gara con un passer rating perfetto
Ken O'Brien[4] 17/11/1985 Jets Bucs V 62-28 23 30 367 5 1 142.6 Maggior numero di punti segnati dal 1973
Ken O'Brien[2] 07/09/1986 Jets Bills V 28-24 18 25 318 2 0 140.8
Ken O'Brien[5] 05/11/1989 Jets Patriots V 27-26 22 29 386 2 0 140.4
Ken O'Brien[4] 09/11/1986 Jets Falcons V 28-14 26 33 322 3 0 137.6 Completò 23 dei primi 25 passaggi (92%)
Ken O'Brien[6] 08/09/1988 Jets Oilers V 45-3 17 26 260 3 0 136.7 Non giocò nel quarto periodo. 3 TD nel primo tempo
Ken O'Brien[2] 21/09/1986 Jets Dolphins V 51-45 29 43 479 4 1 126.0 Record per 25 anni: 927 yard complessive passate. Marino ne passò 448.

NoteModifica

  1. ^ (EN) 1983 National Football League Draft, Pro Football Hall of Fame. URL consultato il 19 ottobre 2012 (archiviato dall'url originale il 29 ottobre 2013).
  2. ^ a b c "Ken O'Brien: Game Logs", NFL.com
  3. ^ "Ken O'Brien: Game Logs", NFL.com
  4. ^ a b "Ken O'Brien: Game Logs", NFL.com
  5. ^ "Ken O'Brien: Game Logs", NFL.com
  6. ^ "Ken O'Brien: Game Logs", NFL.com

Collegamenti esterniModifica