Apri il menu principale
Kenny Bräck
Kenny Bräck at the 2011 Goodwood Festival.jpg
Nazionalità Svezia Svezia
Automobilismo Casco Kubica BMW.svg
Categoria Indy Racing League, CART
Carriera
Carriera in IndyCar Series
Stagioni 1997-99, 2002-03, 2005
Scuderie Galles Racing
A. J. Foyt Enterprises
Chip Ganassi Racing
Rahal Letterman Racing
Mondiali vinti 1 (1998)
GP disputati 47
GP vinti 4
Carriera in Champ Car
Stagioni 2000-2002
Scuderie Team Rahal
Chip Ganassi Racing
Miglior risultato finale 2º (2001)
GP disputati 59
GP vinti 5
il campionato era allora denominato CART
Palmarès
Indy Racing League 1 trofeo
500 Miglia di Indianapolis 1 trofeo
Per maggiori dettagli vedi qui
 

Kenny Bräck (Arvika, 21 marzo 1966) è un pilota automobilistico svedese. È campione della Indy Racing League nel 1998 e vincitore della 500 Miglia di Indianapolis del 1999.

Nel 1996 ha ricoperto il ruolo di collaudatore per il team di Formula 1 Footwork Arrows.

Nel 2003 è stato protagonista di un serio e spettacolare incidente al Texas Motor Speedway, nel quale ha riportato fratture multiple in più parti e lesioni alla colonna vertebrale. Nell'occasione ha subito una forza-G pari a 214, che è la più alta mai registrata da un essere umano, poi sopravvissuto. Nonostante ciò, dopo due anni di riabilitazione è tornato alle corse, disputando nel 2005 l'ultima stagione.

Attualmente vive in Belgio e ha creato un gruppo musicale.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica