Khonj
città
خنج
Khonj – Veduta
Le antiche porte di Khonj
Localizzazione
StatoIran Iran
ProvinciaFars
ShahrestānKhanj
CircoscrizioneCentrale
Territorio
Coordinate27°53′N 53°26′E / 27.883333°N 53.433333°E27.883333; 53.433333 (Khonj)Coordinate: 27°53′N 53°26′E / 27.883333°N 53.433333°E27.883333; 53.433333 (Khonj)
Altitudine1,044 m s.l.m.
Abitanti19 347[1] (2006)
Altre informazioni
Fuso orarioUTC+3:30
Cartografia
Mappa di localizzazione: Iran
Khonj
Khonj
Sito istituzionale

Khonj (farsi خنج) è il capoluogo dello shahrestān di Khanj, circoscrizione Centrale, nella provincia di Fars. Aveva, nel 2006, una popolazione di 19.347 abitanti. Vi sono coltivazioni di frumento, avena e datteri. Nella regione, la zona di Khonj vanta il livello minimo di precipitazioni, ha un clima molto secco che raggiunge i 48 °C d'estate e oscilla tra i -1 °C e i 20° d'inverno; vi è stato scoperto un grande giacimento di gas.

StoriaModifica

L'esploratore marocchino Ibn Battuta (1304-1368) ha descritto ampiamente Khonj nei suoi diari di viaggi. Nel XVIII secolo la città fu messa a ferro e fuoco da Nadir Shah.

NoteModifica

  1. ^ Il dato proviene dal sito World Gazetteer, che non esiste più e non è stata trovata una copia disponibile

Collegamenti esterniModifica

  • Foto di Khonj, su khonj.org. URL consultato il 26 febbraio 2010 (archiviato dall'url originale il 15 agosto 2009).
  Portale Asia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano dell'Asia