Apri il menu principale
Koenigsegg CC
1996-koenigsegg-cc-prototype 100529345 l.jpg
Descrizione generale
Costruttore bandiera  Koenigsegg
Tipo principale Concept car
Produzione dal 1996 al 2001
Sostituita da Koenigsegg CC8S
Esemplari prodotti 4
Altre caratteristiche
Dimensioni e massa
Lunghezza 4190 mm
Larghezza 1990 mm
Altezza 1070 mm
Passo 2660 mm
Massa 1100 kg
Altro
Progetto Christian von Koenigsegg
Stile Sven-Harry Åkesson
Koenigsegg side.jpg
Prototitpo del 2000

La Koenigsegg CC e stata la prima autovettura costruita dalla Koenigsegg dal 1996 fino al 2001.

StoriaModifica

Nel 1994 Christian von Koenigsegg iniziò a progettare quella che sarebbe stata la prima supercar svedese. La sportiva fu ultimata nel 1996 ed esordì quell’anno a Anderstorp, guidata e testata dal pilota Rickard Rydell. La meccanica è stata dotata del V12 Subaru-Coloni da 590 cavalli poi testato anche sul secondo prototipo. Il motore purtroppo risultò difettoso e poco affidabile tanto da essere sostituito con un V8 Audi 4.2 litri. Attualmente oggi il secondo prototipo è esposto al Motola motormuseum a 200 chilometri da Stoccolma. Nell'anno 2000 al Salone dell'automobile di Parigi viene presentata la terza versione del prototipo con un nuovo design e nuovo motore V8 da 655 Cavalli che sarà presente anche sull'ultima versione del prototipo fino alla nuova Koenigsegg CC8S.

PrestazioniModifica

  • V12 (1996-1997)
  • 0-100: 3,1 secondi
  • Velocità massima: 354 Km/h
  • V8 (2000-2001)
  • 0-100: 3,5 secondi
  • Velocità massima: 386 km/h

Altri progettiModifica

  Portale Automobili: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di automobili