Kruiningen

località dei Paesi Bassi
Kruiningen
villaggio; ex-comune
Kruiningen/Krunege
Kruiningen – Stemma Kruiningen – Bandiera
Kruiningen – Veduta
Localizzazione
StatoPaesi Bassi Paesi Bassi
ProvinciaFlag of Zeeland.svg Zelanda
ComuneReimerswaal
Territorio
Coordinate51°26′53″N 4°02′03″E / 51.448056°N 4.034167°E51.448056; 4.034167 (Kruiningen)
Abitanti3 530 (2011)
Altre informazioni
LingueOlandese, Zelandese
Cod. postale4416
Prefisso(+31)
Fuso orarioUTC+1
Cartografia
Mappa di localizzazione: Paesi Bassi
Kruiningen
Kruiningen
Sito istituzionale

Kruiningen (in zelandese: Krunege) è una località di circa 3.500 abitanti[1] della costa sud-occidentale dei Paesi Bassi, facente parte della provincia della Zelanda e situata nella penisola di Zuid-Beveland[2][3], dove si affaccia sulla Schelda occidentale[3] (il tratto di estuario del fiume Schelda che ha tuttora uno sbocco diretto sul Mare del Nord). Dal punto di vista amministrativo, si tratta di un ex-comune[2][4], dal 1970[2][4] accorpato alla nuova municipalità di Reimerswaal [1][2][4], di cui è il capoluogo.

Kruiningen: De Oude Molen, edificio classificato come rijksmonument

In passato era una signoria, sede del casato di Kruiningen o Cruningen.[2][4]

Geografia fisicaModifica

CollocazioneModifica

Kruiningen si trova nella parte centrale della costa meridionale del Zuid-Beveland[3], tra le località di Yerseke e Krabbendijke (rispettivamente a sud della prima e ad ovest della seconda)[3] e a circa 15 km[5] a sud-est di Goes.

Suddivisione amministrativaModifica

L'ex-comune di Kruiningen comprendeva anche una parte della buurtschap di Tolseinde-[2]

SocietàModifica

Evoluzione demograficaModifica

Nel 2011, Kruiningen contava una popolazione (stimata) di 3.530 abitanti.[1]

Nel 2008, la popolazione stimata era di 3.495 abitanti[1], mentre al censimento del 2001, la popolazione era pari a 3.310 abitanti[1].

StoriaModifica

Le prime attestazioni della signoria di Kruiningen risalgono al 1203.[4]

Nel 1361, fu costruito dai signori di Kruiningen un castello in loco, chiamato castello di Kruiningen o Huis te Kruinigen.[2] Questo edificio fu però demolito nel 1721.[2]

StemmaModifica

Lo stemma di Kruiningen presenta quattro righe gialle verticali alternate a tre righe gialle verticali.[4]

Lo stemma deriva probabilmente da uno stemma apparso nel 1214 in un documento redatto da Walter van Cruninghe.[4]

Monumenti e luoghi d'interesseModifica

De Oude MolenModifica

Tra gli edifici d'interesse, figura De Oude Molen ("il vecchio mulino"), risalente al 1801.[6]

Infrastrutture e trasportiModifica

Fino al 2003, anno in cui fu costruito il tunnel della Schelda occidentale, Kruiningen garantiva un collegamento via traghetto con la località di Perkpolder, nelle Fiandre zelandesi.[2]

SportModifica

La squadra di calcio locale è il VV Kruiningen, club fondato negli anni venti del XX secolo.[7]

NoteModifica

  1. ^ a b c d e Kruiningen su City Population
  2. ^ a b c d e f g h i Kruiningen su Plaatsengids
  3. ^ a b c d Harmans, Gerard M.L. (a cura di), Olanda, Dorling Kindersley, London, 2003 - Mondadori, Milano, 2005, p. 245
  4. ^ a b c d e f g Kruiningen su Nederlandse Gemeente Wapens
  5. ^ Itinerario da Kruiningen a Goes su ViaMichelin.it
  6. ^ De Oude Molen, Kruiningen Archiviato il 26 dicembre 2015 in Internet Archive. su Molens.nl
  7. ^ VV Kruiningen - Sito ufficiale: Geschiedenis

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Paesi Bassi: accedi alle voci di Wikipedia che parlano del Paesi Bassi