Kur (fiume)

fiume russo
Kur
StatoRussia Russia
Soggetti federaliChabarovsk Chabarovsk
Lunghezza434 km[1]
Portata media171 m³/s[2]
Bacino idrografico13 700 km²[1]
Nascemonti Mjaočan
50°30′10″N 136°10′06″E / 50.502778°N 136.168333°E50.502778; 136.168333
Sfociafiume Tunguska
48°43′49″N 134°16′59″E / 48.730278°N 134.283056°E48.730278; 134.283056Coordinate: 48°43′49″N 134°16′59″E / 48.730278°N 134.283056°E48.730278; 134.283056
Mappa del fiume

Il Kur (in russo: Кур?; anche conosciuto con il nome di Olgon) è un fiume dell'Estremo oriente russo che scorre nel Territorio di Chabarovsk).

Il fiume è il ramo sorgentizio di sinistra della Tunguska (bacino idrografico dell'Amur). Nasce dal versante meridionale della catena dei monti Mjaočan a un'altitudine di circa 900 m[2], scorrendo poi con direzione mediamente sud-occidentale; si unisce con il fiume Urmi (ramo sorgentizio di destra) dando origine alla Tunguska alcuni chilometri a valle dell'insediamento di Smidovič. Il fiume non incontra centri urbani di rilievo in tutto il suo corso: il maggiore è il piccolo villaggio di Pobeda. La lunghezza del fiume è di 434 km, l'area del bacino è di 13 700 km².[1] Il Kur è navigabile fino al villaggio di Pobeda.[2]

I maggiori affluenti del fiume sono: Ulika (lungo 157 km), Birakan (108 km), Jarap, Alga.

FaunaModifica

Il fiume Kur è popolato da: taimen, temolo, Brachymystax lenok e pesci della sottofamiglia Salmoninae. I salmoni vengono qui per deporre le uova.[2]

NoteModifica

  1. ^ a b c (RU) Река Кур (Олгон), su textual.ru. URL consultato il 26 ottobre 2020.
  2. ^ a b c d (RU) А.В. Чернов, Кур, su water-rf.ru. URL consultato il 26 ottobre 2020.

Collegamenti esterniModifica

  • Mappa: M-53 (JPG), su maps.vlasenko.net. URL consultato il 26 ottobre 2020.
  Portale Russia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Russia