Apri il menu principale

La casa stregata (racconto)

racconto scritto da Howard Phillips Lovecraft
La casa stregata
Titolo originaleThe Shunned House
135 Benefit Street, Providence RI.jpg
La casa di Benefit Str. a Providence
AutoreHoward Phillips Lovecraft
1ª ed. originale1924
GenereRacconto
SottogenereHorror
Lingua originaleinglese
AmbientazioneProvidence
CoprotagonistiElihu Whipple
Preceduto daLa ricorrenza (1923)
Seguito daL'orrore a Red Hook (1925)

La casa stregata o La casa evitata è un racconto horror scritto dall'americano H.P. Lovecraft nel 1924 ma pubblicato solamente nell'ottobre del 1937 sulla rivista Weird Tales.

Indice

TramaModifica

Da anni il protagonista e suo zio, il Dott. Elihu Whipple, affascinati dalla vecchia casa in Benefit Street, raccolgono informazioni riguardanti le strane morti avvenute negli anni a coloro che ci hanno abitato.

IspirazioneModifica

La casa stregata si basa su una vera casa di Providence a Rhode Island, negli Stati Uniti, ancora in piedi, costruita intorno al 1763 al 135 Benefit Street: Lovecraft aveva familiarità con la casa perché la zia, Lillian Clark, ci abitò nel 1919-20 come dama di compagnia della signora HC Babbit.[1] Ma fu un'altra casa a Elizabeth nel New Jersey, che in realtà ispirò il racconto. Come scrisse in una lettera[2]:

«All'angolo nord est di Bridge Street ed Elizabeth Avenue, si trova una casa terribilmente vecchia, un luogo infernale, con una superficie nerastra, non verniciata, il tetto ripido in maniera innaturale e una scala esterna che conduce al secondo piano, soffocata da un groviglio di edera talmente fitta, che non si riesce nemmeno a descriverne la forma. Mi ricorda Casa Babbit a Benefit Street (...) in seguito, la sua immagine prorompente, mi tornò in mente ispirandomi a scrivere un nuovo racconto horror come protagonista proprio la casa di Benefit Street a Providence.»

NoteModifica

  1. ^ S. T. Joshi, More Annotated Lovecraft, p. 107.
  2. ^ H. P. Lovecraft, Selected Letters Vol. I, p. 357; quoted in David E. Schultz, "Lovecraft's New York Exile", Black Forbidden Things, Robert M. Price, ed., p. 53.

BibliografiaModifica

  • Howard P. Lovecraft, The Shunned House, in More Annotated Lovecraft, 1ª ed., New York, Dell, 1999 [1924], ISBN 0-440-50875-4.
  • Sheldon Jaffery, The Arkham House Companion, Mercer Island, WA, Starmont House, Inc., 1989, pp. 58–59, ISBN 1-55742-005-X.
  • Chalker Jack L., Mark Owings, The Science-Fantasy Publishers: A Bibliographic History, 1923-1998, Westminster e Baltimora, Mirage Press, Ltd., 1998, pp. 38–39.
  • S.T. Joshi, Sixty Years of Arkham House: A History and Bibliography, Sauk City, WI, Arkham House, 1999, p. 75, ISBN 0-87054-176-5.
  • Leon Nielsen, Arkham House Books: A Collector's Guide, Jefferson, NC and London, McFarland & Company, Inc., 2004, p. 84, ISBN 0-7864-1785-4.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Letteratura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di letteratura