Apri il menu principale

La linea della palma. Saverio Lodato fa raccontare Andrea Camilleri

La linea della palma. Saverio Lodato fa raccontare Andrea Camilleri è un libro, con alcune illustrazioni fotografiche, pubblicato nel 2002 dall'editore Rizzoli, che riporta un'intervista di Andrea Camilleri ad opera del giornalista Saverio Lodato.

La linea della palma. Saverio Lodato fa raccontare Andrea Camilleri
AutoreAndrea Camilleri e Saverio Lodato
1ª ed. originale2002
Genereintervista
Sottogenerebiografica
Lingua originaleitaliano
ProtagonistiAndrea Camilleri

ContenutiModifica

 
Leonardo Sciascia

In una lunga conversazione con il giornalista Saverio Lodato Camilleri racconta se stesso e l'Italia che il suo tempo ha attraversato. La Sicilia, prima e dopo la guerra, soprattutto quella della sua infanzia, che permane in quella sua particolare lingua dialettale letteraria che lo accompagna nella trama fantastica dei suoi romanzi. La sua lunga esperienza di uomo di spettacolo a Roma e di militante politico del partito comunista che lo porta a sconsolate ed ironiche considerazioni sul governo attuale.

La "linea della palma", [1] l'estendersi cioè della mafia e della mentalità mafiosa che ormai si è diffusa non solo in Italia ma anche in Europa come un'epidemia che mina i fondamenti civili di un popolo, spinge Camilleri nella conclusione del libro, ad affermare polemicamente l'impellente necessità di un rinnovamento politico e morale italiano.

EdizioniModifica

NoteModifica

  1. ^ «Forse tutta l'Italia sta diventando Sicilia... A me è venuta una fantasia, leggendo sui giornali gli scandali di quel governo regionale: gli scienziati dicono che la linea della palma, cioè il clima che è propizio alla vegetazione della palma, viene su, verso il nord, di cinquecento metri, mi pare, ogni anno... La linea della palma... Io invece dico: la linea del caffè ristretto, del caffè concentrato... E sale come l'ago di mercurio di un termometro, questa linea della palma, del caffè forte, degli scandali: su su per l'Italia, ed è già oltre Roma...» (Leonardo Sciascia, Il giorno della civetta, Opere – 1956.1971, p. 479)
  Portale Letteratura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Letteratura