Apri il menu principale
La lunga notte del commissario Manetta
fumetto
Lingua orig.italiano
PaeseItalia
TestiTito Faraci
DisegniGiorgio Cavazzano
EditoreThe Walt Disney Company Italia
1ª edizione21 gennaio 1997
Albiunico

La lunga notte del commissario Manetta è una storia a fumetti della Walt Disney realizzata da Tito Faraci (testo) e Giorgio Cavazzano (disegni), pubblicata sul numero 2147 di Topolino, datato 21 gennaio 1997.

TramaModifica

Nella storia, Manetta comunica a tutto il commissariato che ha ottenuto la promozione a commissario ed è costretto a lasciare Topolinia; al suo posto giunge un nuovo agente: Rock Sassi che, almeno in questa sua prima apparizione, appare come una versione umoristica, sia caratteriale che fisica, di Arnold Schwarzenegger (protagonista di film in cui impersona poliziotti, appunto, duri e burberi). In tutto questo, giunge a Topolinia un famoso quadro dalla Francia, in prestito al museo di Topolinia; a questo punto entrano in scena anche i due più temibili ladri della città: Gambadilegno e Macchia Nera, entrambi interessati al quadro.

AnalisiModifica

L'avventura, che, dal titolo, può sembrare la parodia del film La calda notte dell'ispettore Tibbs (1967), dà inizio ad un ciclo di storie di Faraci dedicate ai due poliziotti protagonisti: l'ispettore Manetta e il duro agente Rock Sassi; tale serie, che verrà, in seguito, ripresa da altri autori con pause più o meno brevi tra una storia e l'altra. Inoltre i due ispettori diverranno protagonisti di numerose storie brevi che mettono in risalto il loro lato comico.

Collegamenti esterniModifica