La valle dell'arcobaleno

romanzo di Lucy Maud Montgomery
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando il film del 1935, vedi Rainbow Valley (film).

La valle dell'arcobaleno (Rainbow Valley) è un romanzo della scrittrice canadese Lucy Maud Montgomery, pubblicato nel 1919. È il settimo libro della saga di Anna dai capelli rossi, anche se scritto prima di La casa dei salici al vento e La grande casa che, prendendo in considerazione lo svolgersi della trama, raccontano periodi precedenti della vita di Anna.

La valle dell'arcobaleno
Titolo originaleRainbow Valley
RainbowValley1919.jpg
AutoreLucy Maud Montgomery
1ª ed. originale1919
GenereRomanzo
Lingua originaleinglese
Seriesaga
Preceduto daLa grande casa
Seguito daRilla di Ingleside

Il romanzo narra la vita della famiglia Blythe, a quindici anni dal matrimonio di Anna e Gilbert.

TramaModifica

La famiglia di Anna e Gilbert con i figli Jem, le gemelle Diana e Anna (Nan), Walter, Shirley e Marilla (Rilla) è di ritorno da un viaggio in Europa. Al loro arrivo trovano la vita cittadina movimentata dall'arrivo del nuovo reverendo, John Meredith, vedovo, e dei suoi quattro figli, coetanei dei ragazzi Blythe, i quali diventano presto loro compagni di giochi a Rainbow Valley (Valle dell'arcobaleno) dove sono soliti ritrovarsi dopo la scuola.

EdizioniModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica