La verità su tutto

La verità su tutto è un romanzo di Vanni Santoni pubblicato nel gennaio 2022 da Mondadori.

La verità su tutto
AutoreVanni Santoni
1ª ed. originale2022
Genereromanzo
Lingua originaleitaliano
ProtagonistiCleopatra Mancini
CoprotagonistiKumari Devi, Laura Cappelli, Emma Hagenström, Antonio Michelangelo, Dattadeva
Altri personaggiNami, Sayori, Alejandro Jelinek, Girolamo, il Carme, Simone Weil[1], Vanni Santoni[2], Franca Pertini
Preceduto daI fratelli Michelangelo
Seguito daDilaga ovunque

Considerato uno dei libri più attesi del 2022 in Italia [3][4], La verità su tutto, attraverso la storia di una sociologa di formazione materialista che diventa una mistica[5], mira a raccontare le diverse tradizioni spirituali orientali e occidentali in chiave romanzesca[6].

Il romanzo è stato presentato al Premio Strega 2022 dallo scrittore Edoardo Nesi con questa motivazione: «Per come riesce a portarci per mano lungo sentieri di sapienze dimenticate, antiche o modernissime che siano, La verità su tutto di Vanni Santoni mi pare un’opera notevole. In questo romanzo ragguardevole tutti i personaggi sono o sono stati alla ricerca di qualcosa d’invisibile che possa nobilitare la vita, ma poiché, come ben sappiamo, non tutto ciò che manca si vede o si può trovare, son condannati a continuare a cercare. Il che, oltre tutto, credo sia anche il gran mestiere della letteratura.»[7]

Il 3 giugno 2022 il romanzo è stato annunciato tra i finalisti del Premio Viareggio[8].


Trama modifica

Cleopatra Mancini è una sociologa trentacinquenne ben piazzata a livello professionale e privato. La scoperta di un video porno amatoriale, forse di "revenge porn", con protagonista la sua ex fidanzata Emma, da lei tradita e abbandonata la porta a interrogarsi sul problema del male[9]. Questo percorso la porterà a scoprire le più inusuali e bizzarre comunità spirituali, a tentare la via dell'ascesi e a ritirarsi in un eremo degli Appennini popolato da strani personaggi (compreso, forse, il Diavolo), fino a fondare una comunità basata su una propria dottrina[10], che diventerà grande e potente, con oltre un milione di adepti, cosa che solleverà nuovi e inaspettati dilemmi morali[11].

Note modifica

Collegamenti esterni modifica

  Portale Letteratura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di letteratura