Learjet 23

Learjet 23
Learjet 23 der NASA.jpg
Un Learjet 23 della NASA
Descrizione
Tipobusiness jet
Equipaggio2 (piloti)
ProgettistaBill Lear
CostruttoreLearjet
Data primo volo7 ottobre 1963
Dimensioni e pesi
Lunghezza13,18 m
Apertura alare10,84 m
Altezza3,84 m
Superficie alare21,44 m²
Peso a vuoto2.790 kg
Peso max al decollo5.650 kg
Passeggeri6
Propulsione
Motore2 turboventole General Electric CJ610-4
Spinta12,71 kN
Prestazioni
Velocità max903 km/h
Velocità di crociera834 km/h

Jane's All The World's Aircraft 1965–66[1]

voci di aerei civili presenti su Wikipedia

Il Learjet 23 è un business jet statunitense bigetto prodotto dalla Learjet. Introdotto nel 1964, è stato il primo modello Learjet e ha creato un mercato completamente nuovo per gli aerei business.[2][3] Sono state prodotte 104 unità prima della cessazione della produzione, avvenuta nel 1966.

Storia del progettoModifica

Le origini del modello 23 risalgono al progetto del caccia svizzero FFA P-16, progettato da Hans Studer.[2] L'inventore americano Bill Lear vide il P-16 come una buona base per lo sviluppo di velivoli commerciali, per questa ragione fondò la Swiss American Aircraft Corporation a Altenrhein in Svizzera, con lo scopo di costruire un velivolo passeggeri noto come SAAC-23 Execujet o Tina Jet. A causa di alcune difficoltà nell'avviare la produzione, nel 1962 tutte le attrezzature vennero trasferite a Wichita negli Stati Uniti.[4] L'assemblaggio del primo Learjet iniziò Il 7 febbraio 1963. Nel 1964 l'azienda venne rinominata in Lear Jet Corporation. Il modello 23 effettuò il primo volo il 7 ottobre 1963.[5]

La produzione venne interrotta nel 1966.[6]

Galleria d'immaginiModifica

NoteModifica

  1. ^ Talyor 1965, pp. 252–253.
  2. ^ a b flightglobal.com
  3. ^ bombardier.com
  4. ^ Frickler, John. "Switzerland's P-16: Father of the Learjet." Air International, March 1991, Vol. 40, No. 3, pp. 139–146.
  5. ^ Learjet timeline from Wings of Kansas Archiviato il 31 dicembre 2006 in Internet Archive.
  6. ^ smithsonian national air and space museum

BibliografiaModifica

  • Ogden, Bob, "Aviation Museums and Collections of North America", 2007, Air-Britain (Historians) Ltd, ISBN 0-85130-385-4.
  • John W. R. Taylor Jane's All The World's Aircraft 1965–1966. London:Sampson Low, Marston & Company, 1965.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica