Apri il menu principale

Lee Sang-il[1] (Niigata, 6 gennaio 1974) è un regista e sceneggiatore sudcoreano naturalizzato giapponese. Il suo primo film, Chong, del 2000, era un cortometraggio che raccontava la vita dei coreani di terza generazione nati e viventi in Giappone. Hula Girls è stato dichiarato il miglior film giapponese del 2006 da Kinema Junpo (キネマ旬報?) ed ha vinto i premi come miglior regia e miglior sceneggiatura agli Awards of the Japanese Academy del 2007[2].

Il suo ultimo lavoro, Yurusarezaru mono è stato proiettato nella sezione speciale del Toronto International Film Festival 2013[3][4].

FilmografiaModifica

NoteModifica

  1. ^ Nell'onomastica coreana il cognome precede il nome. "Lee" è il cognome.
  2. ^ (JA) 第 30 回日本アカデミー賞優秀作品, Japan Academy Prize. URL consultato il 13 gennaio 2011.
  3. ^ Unforgiven, su TIFF. URL consultato il 17 agosto 2013 (archiviato dall'url originale il 28 febbraio 2014).
  4. ^ Toronto Adds 75+ Titles To 2013 Edition, su Indiewire. URL consultato il 17 agosto 2013.

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN100928962 · ISNI (EN0000 0000 7190 9933 · LCCN (ENno2012111241 · GND (DE1013967046 · NDL (ENJA01080584 · WorldCat Identities (ENno2012-111241