Lega Democratica del Kosovo

partito politico kosovaro
Lega Democratica del Kosovo
(SQ) Lidhja Demokratike e Kosovës (LDK)
LDK-Logo2.png
LeaderLumir Abdixhiku
StatoKosovo Kosovo
SedePristina
Fondazione23 dicembre 1989
IdeologiaConservatorismo liberale[1]
Conservatorismo sociale
Liberismo
Nazionalismo albanese
CollocazioneCentro-destra
Affiliazione internazionaleInternazionale Democratica Centrista
Seggi Assemblea
15 / 120
 (2021)
ColoriRosso e grigio
Sito webwww.ldk-ks.eu/

La Lega Democratica del Kosovo (in albanese Lidhja Demokratike e Kosovës, LDK) è un partito politico kosovaro, conservatore, membro dell'Internazionale Democratica Centrista.[1]

StoriaModifica

La LDK è stata fondata nel 1989 da Ibrahim Rugova, che la diresse sino alla sua morte. La Lega sostiene l'indipendenza del Kosovo. È stato il primo partito politico del territorio sino alle elezioni legislative del 17 novembre 2007, quando ricevette solo il 22% dei voti, contro il 35% del Partito Democratico del Kosovo (PDK), risultato primo.

Segretari della LDKModifica

Segretario Periodo
Inizio Fine
Ibrahim Rugova 1989 2006
Fatmir Sejdiu 2006 2010
Isa Mustafa 2010 2021

Risultati elettoraliModifica

Elezione Voti Seggi
Parlamentari 2010 172 552
27 / 120
Parlamentari 2014 184 596
30 / 120
Parlamentari 2017 185 884
29 / 120
[2]
Parlamentari 2019 206 516
28 / 120
Parlamentari 2021 103 507
15 / 120

NoteModifica

  1. ^ a b (EN) Parties and elections - Kosovo, su parties-and-elections.eu. URL consultato il 5 dicembre 2012.
  2. ^ Coalizione LAA

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN129239141 · GND (DE2147962-8 · WorldCat Identities (ENlccn-n2009041944
  Portale Politica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di politica