Apri il menu principale
Lengnau
comune
Lengnau – Stemma
Lengnau – Veduta
Localizzazione
StatoSvizzera Svizzera
CantoneWappen Bern matt.svg Berna
RegioneSeeland
CircondarioBienne
Amministrazione
Lingue ufficialiTedesco
Territorio
Coordinate47°10′55″N 7°22′00″E / 47.181944°N 7.366667°E47.181944; 7.366667 (Lengnau)Coordinate: 47°10′55″N 7°22′00″E / 47.181944°N 7.366667°E47.181944; 7.366667 (Lengnau)
Altitudine445 m s.l.m.
Superficie7,3 km²
Abitanti5 195 (2017)
Densità711,64 ab./km²
Comuni confinantiBüren an der Aare, Grenchen (SO), Meinisberg, Pieterlen, Romont
Altre informazioni
Cod. postale2543
Prefisso032
Fuso orarioUTC+1
Codice OFS0387
TargaBE
Nome abitantilengnauer
Cartografia
Mappa di localizzazione: Svizzera
Lengnau
Lengnau
Lengnau – Mappa
Sito istituzionale

Lengnau (toponimo tedesco, informalmente anche Lengnau bei Biel[senza fonte]; in francese Longeau, desueto[1]) è un comune svizzero di 5 195 abitanti del Canton Berna, nella regione del Seeland (circondario di Bienne).

Geografia fisicaModifica

StoriaModifica

 
Lapide presenta a Taggia (Italia) in ricordo dell'esilio dei fratelli Ruffini a Lengnau

Nel XIX secolo ha ospitato i fratelli Ruffini di Taggia, patrioti italiani, esuli dall'Italia per evitare la repressione dei moti mazziniani. Nel 1917 vi fu fondata la Rado, azienda di orologeria.

Monumenti e luoghi d'interesseModifica

 
La chiesa riformata
  • Chiesa riformata (già di San Germano), attestata dal 1323 e ricostruita nel 1630-1650[1].

SocietàModifica

Evoluzione demograficaModifica

L'evoluzione demografica è riportata nella seguente tabella[1]:

Abitanti censiti

 

Infrastrutture e trasportiModifica

Lengnau è servito dall'omonima stazione sulla ferrovia Olten-Losanna, capolinea della ferrovia Moutier-Lengnau.

AmministrazioneModifica

Ogni famiglia originaria del luogo fa parte del cosiddetto comune patriziale e ha la responsabilità della manutenzione di ogni bene comune.

NoteModifica

  1. ^ a b c Anne-Marie Dubler, Lengnau, in Dizionario storico della Svizzera, 26 maggio 2009. URL consultato il 5 dicembre 2018.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN240079644 · GND (DE4494831-1 · WorldCat Identities (EN240079644
  Portale Svizzera: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Svizzera