Apri il menu principale
Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.
Leuconichia
Leukonychia.jpg
Leuconichia
Specialitàdermatologia
Classificazione e risorse esterne (EN)
ICD-9-CM703.8 e 757.5
ICD-10L60.8 e Q84.4

La leuconichia è una malattia congenita che colpisce le unghie dell'essere umano, e precisamente la lamina subisce una modificazione del colore originale (tale cambiamento viene definito cromonichia).

Indice

TipologiaModifica

  • Esiste la forma di leuconichia apparente, che in realtà per la maggioranza delle volte è solo un sintomo della onicolosi, della cirrosi epatica, altre volte invece è un segno clinico di altre anomalie.
  • La leuconichia punctata è la forma più comune nei bambini, viene mostrata una formazione di chiazze biancastre di 1-3 mm di diametro.

SintomatologiaModifica

I sintomi e i segni clinici con cui si osserva tale anomalia sono la comparsa di macchie color bianco o altrimenti opache sotto le unghie.

EziologiaModifica

La causa che porta a tale manifestazione particolare può essere dovuta a traumi locali (molto piccoli nel caso della leuconichia punctata) a carico della matrice dell’unghia stessa, ad alterazioni del trofismo ungueale, oppure ad infezioni.

BibliografiaModifica

  • Tullio Cainelli, Riannetti Alberto, Rebora Alfredo, Manuale di dermatologia medica e chirurgia terza edizione, Milano, McGraw-Hill, 2004, ISBN 978-88-386-2387-5.
  • Douglas M. Anderson, A. Elliot Michelle, Mosby’s medical, nursing, & Allied Health Dictionary sesta edizione, New York, Piccin, 2004, ISBN 88-299-1716-8.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica