Linda Thomas-Greenfield

diplomatica statunitense

Linda Thomas-Greenfield (Baker, 22 novembre 1952) è una politica, funzionaria e diplomatica statunitense, Assistente Segretario di Stato per gli affari africani del Dipartimento di Stato dal 2013 al 2017[1]. È stata anche ambasciatore degli Stati Uniti in Liberia dal 27 agosto 2008 al 29 febbraio 2012 e direttore generale del servizio estero degli Stati Uniti dal 2 aprile 2012 al 2 agosto 2013.

Linda Thomas-Greenfield
Linda-Thomas-Greenfield-v1-8x10-1.jpg
Linda Thomas-Greenfield nel 2021

31º Rappresentante permanente alle Nazioni Unite
In carica
Inizio mandato 23 febbraio 2021
Presidente Joe Biden
Predecessore Kelly Knight Craft

Dati generali
Partito politico Democratico
Università Università del Wisconsin-Madison, Università della Louisiana e Baker High School

Era anche membro dell'Albright Stonebridge Group, una società di consulenza gestita dall'ex Segretario di Stato Madeleine Albright che promuove gli interessi dell'industria militare. [2]

Il 23 novembre 2020 il presidente eletto Joe Biden l'ha nominata ambasciatrice degli Stati Uniti presso le Nazioni Unite.[3]

NoteModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN103488376 · LCCN (ENn2009081245 · GND (DE122371313X · WorldCat Identities (ENlccn-n2009081245