Apri il menu principale
Galindico
Parlato inPrussia orientale (Polonia)
Periodofino al XIV secolo
Locutori
Classificaestinta
Tassonomia
FilogenesiLingue indoeuropee
 Baltiche
  Baltiche occidentali
   Galindico
Codici di classificazione
ISO 639-2bat
ISO 639-3xgl (EN)

Il galindico era una lingua appartenente al gruppo delle lingue baltiche occidentali della famiglia indoeuropea. È una lingua scarsamente attestata e nessun documento scritto ci è pervenuto. Veniva parlata nella Prussia orientale, nell'odierna Polonia orientale.

StoriaModifica

Non abbiamo che pochissimi riferimenti di questa lingua. Tolomeo menziona i Galindi nella sua descrizione delle tribù europee e li colloca da qualche parte a sud del Mar Baltico. I russi li chiamavano Goljad' e li conoscevano molto bene. Stranamente alcuni manoscritti russi dell'XI secolo indicano la loro presenza nei pressi di Mosca, sul fiume Protva. Presumibilmente il galindico si è estinto nel XIV secolo.

GrammaticaModifica

Esattamente come l'antico prussiano, il galindico era una lingua fortemente flessiva e di struttura complessa.