Apri il menu principale

Luciano Pignataro

giornalista, scrittore e gastronomo italiano

Luciano Pignataro (Salerno, 2 giugno 1957) è un giornalista, scrittore e gastronomo italiano.

BiografiaModifica

Laureato in filosofia, lavora come giornalista a Il Mattino, per il quale cura dal 1995 una rubrica settimanale sul vino.

Nel 2008 ha vinto il premio Luigi Veronelli come miglior giornalista emergente dell'anno nel settore.[1]

Dal 1998 al 2017 collabora con la guida I Ristoranti d'Italia pubblicata da L'Espresso. Sul proprio sito cura un blog dedicato all'enogastronomia.[2]

Coordinatore per Slow Wine di Basilicata, Calabria e Campania, è stato tra i collaboratori della guida edita da Slow Food Editore sino alla edizione 2019.

Cura dal 2017 con Barbara Guerra e Albert Sapere la guida on line 50Top Pizza.

PubblicazioniModifica

  • Capri nella Cucina del Quisisana (Liguori, 1998),
  • Guida ai Vini della Campania, (Edizioni dell'Ippogrifo, 2003 e 2006),
  • Guida ai Vini della Basilicata, (Edizioni dell'Ippogrifo, 2004),
  • La cucina napoletana di mare, (Newton Compton, 2005),
  • Le ricette del Cilento, I dolci napoletani, (Newton Compton, 2008),
  • 101 vini italiani da bere almeno una volta nella vita, (Newton Compton, 2010),
  • Le ricette di Napoli, (Edizioni dell'Ippogrifo, 2012).
  • Grandi vini a prezzi low cost (Rizzoli-Bur, 2014)
  • La cucina napoletana , (Hoepli Editore, 2016)
  • La Pizza, una storia contemporanea (Hoepli Editore, 2018)

NoteModifica