Ludwig Joseph von Welden

vescovo cattolico tedesco
Ludwig Joseph von Welden
vescovo della Chiesa cattolica
Fürstengang Bischöfe 59 - Ludwig Joseph Freiherr von Welden.jpg
BishopCoA PioM.svg
Incarichi ricoperti Vescovo di Frisinga
Nato 11 maggio 1727 a
Hohenaltingen (Germania)
Ordinato presbitero 1750
Deceduto 15 marzo 1788 a
Frisinga (Germania)

Ludwig Joseph von Welden auf Laubheim und Hohenaltingen (Hochaltingen, 11 maggio 1727Frisinga, 15 marzo 1788) fu Principe-Vescovo di Frisinga.

BiografiaModifica

Ludwig Joseph venne consacrato sacerdote nel 1750. Fu quindi vescovo ausiliare di Frisinga e succedette a Clemente Venceslao di Sassonia su questa sede episcopale quando questi dovette abbandonarla per accedere all'arcivescovato di Treviri. Nel suo periodo di governo si preoccupò molto delle esigenze della popolazione della sua diocesi. Von Welden, nel 1785 ottenne anche la Nunziatura Apostolica a Monaco ("Hofnuntiatur"). Nel 1786 aderì con altri vescovi tedeschi alla Puntualizzazione di Emser, con la quale i religiosi tedeschi chiedevano maggiore autorità e indipendenza dalla Santa Sede di Roma.

Morì il 15 marzo 1788 a Frisinga.

BibliografiaModifica

  • Roland Götz: Die Firm- und Kirchweihreise des Freisinger Fürstbischofs Ludwig Joseph von Welden ins bayerische Oberland 1786. Das Reisetagebuch des Hofkavaliers Ferdinand Wilhelm Freiherr von Bugniet. Schriften des Archivs des Erzbistums München und Freisin, ISBN 9783795414481
  • Manfred Heim: Ludwig Joseph Freiherr von Welden. Fürst von Freising (1769-1788). EOS Verlag (1994), ISBN 3880969132
Controllo di autoritàVIAF (EN89760691 · ISNI (EN0000 0000 9853 2080 · LCCN (ENn95103996 · GND (DE119229625 · CERL cnp00983691