Lusia (demo)

demo dell'antica Attica
Lusia
Informazioni generali
Nome ufficiale (GRC) Λουσία
Dipendente da Antica Atene, tribù Eneide, trittia dell'asty
Amministrazione
Forma amministrativa Demo
Rappresentanti 1 buleuta
Cartografia
Greece (ancient) Attica Demos II-it.svg
Mappa dei demi dell'antica Attica

Lusia (in greco antico: Λουσία, Lusía) era un demo dell'Attica, collocato nella valle del Cefiso, ad ovest di Atene, presso la moderna Nea Liossia.[1]

EtimologiaModifica

Il demo prende nome da un'eroina eponima, ma non si sa con certezza chi fosse: si ritiene che fosse una delle Giacintidi, ma già nell'antichità gli studiosi non erano d'accordo sull'identità di queste divinità. Secondo alcuni erano le figlie di Eretteo, secondo altri di Giacinto; tuttavia tutti concordano nell'affermare che furono sacrificate per evitare una sciagura.

Alcuni studiosi non credono che il demo possa prendere nome da una sola delle sorelle: dato che in Arcadia Demetra era chiamata Lusia (con il significato di "colei che lava"), questo epiteto potrebbe essere riferito al fiume che scorreva vicino al demo.

NoteModifica

  1. ^ IG II2 6756.

BibliografiaModifica

Fonti secondarie

Collegamenti esterniModifica

  Portale Antica Grecia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di antica Grecia