Macario I di Alessandria

papa della Chiesa ortodossa copta

Papa Macario (in arabo egiziano مكاريوس الاولانى; Shoubra, ... – 20 maggio 952), è stato il 59º Papa della Chiesa ortodossa copta. È commemorato nel Calendario dei Santi della Chiesa copta il 24 paremhat[1].

Macario I
Papa di Alessandria
Intronizzazione27 marzo 932
Fine patriarcato20 maggio 952
PredecessoreCosma III
SuccessoreTeofilo II
 
NascitaShoubra (Egitto)
Morte20 maggio 952
Macario I
NascitaShoubra, ?
Morte20 maggio 952
Venerato daChiesa ortodossa copta
Ricorrenza24 paremhat

In origine era un monaco del monastero di San Macario (Abu Maqar)[1][2] o Val-Habid.[3] Mentre secondo fonti più antiche avrebbe regnato dal 934 al 20 marzo 953 (24 paremhat 669),[3] autori contemporanei pongono l'intervallo tra il 932 e il 952.[1][2]

Dopo l'ordinazione, si ritirò da Alessandria come i suoi predecessori Gabriele e Cosimo III, costretto da indisponibilità econonomica dopo l'alienazione dei beni della Chiesa operata da parte di Chail III per pagare le tasse dei governatori mulsulmani.[3]

NoteModifica

BibliografiaModifica

Collegamenti esterniModifica