Apri il menu principale

Madelaynne Montaño

pallavolista colombiana
Madelaynne Montaño
Madelaynne Montaño 2015 02.jpg
Nazionalità Colombia Colombia
Altezza 185 cm
Peso 68 kg
Pallavolo Volleyball (indoor) pictogram.svg
Ruolo Schiacciafrice/Opposto
Squadra Arīs Salonicco
Carriera
Squadre di club
2002-2003Miami Dade College
2004-2006Arīs Salonicco
2008-2009Īraklīs Salonicco
2009-2010KT&G Ariels
2010-2012KGC Ginseng
2012-2013Rabitə Baku
2013-2014Galatasaray
2014-2015Fenerbahçe
2015-2017Chemik Police
2017-2018River
2018-Arīs Salonicco
Nazionale
2011-Colombia Colombia
Statistiche aggiornate al 13 maggio 2014

Madelaynne Montaño Caicedo (Tuluá, 6 gennaio 1983) è una pallavolista colombiana.

Gioca nel ruolo di schiacciatrice e opposto nell'Arīs Salonicco.

CarrieraModifica

La carriera di Madelaynne Montaño inizia in Colombia, dove gioca nella selezione della Valle del Cauca. Nel 2002 si trasferisce per due anni negli Stati Uniti d'America per motivi di studio ed entra a far parte della squadra del suo college, il Miami Dade College. Il primo anno vince subito la NJCAA Division I, mentre nel 2003 si classifica al terzo posto. In entrambe le stagioni riceve diversi premi individuali.

Dal 2004 inizia la carriera da professionista nel campionato greco; fino al 2006 gioca nell'Arīs Salonicco, poi resta inattiva per maternità per due stagioni. Nel 2008 torna a giocare per l'altro club di Salonicco, l'Īraklīs Salonicco, con cui si classifica al terzo posto in campionato ed è finalista nella Coppa di Grecia.

Nel 2009 viene ingaggiata dalle KT&G Ariels, in seguito rinominate KGC Ginseng, con cui si aggiudica due edizioni della V-League sudcoreana. Nella sua seconda stagione stabilisce il nuovo record di punti della V-League ed eguaglia il record assoluto di 53 punti in una sola partita, stabilito in precedenza da Barbara Jelić e Yumilka Ruiz[1]. Nel 2011 accetta la sua prima convocazione nella nazionale colombiana per tentare di ottenere la prima qualificazione ai Giochi della XXX Olimpiade[2].

Nella stagione 2012-13 passa alla squadra azera del Rabitə Baku, vincendo lo scudetto e ricevendo il premio di MVP della competizione. La stagione successiva passa al Galatasaray nella Voleybol 1.Ligi turca, lasciando il club già nel campionato 2014-15 per accasarsi alla società rivale del Fenerbahçe, con cui conquista la Coppa di Turchia e lo scudetto.

Nella stagione 2015-16 approda in Polonia, dove difende i colori del Chemik Police, club a cui resta legata per due annate, in Liga Siatkówki Kobiet, vincendo la Supercoppa polacca 2015, due Coppe di Polonia e altrettanti scudetti.

Per il campionato 2017-18 si accasa al River di Piacenza, nella Serie A1 italiana, mentre nella stagione successiva ritorna all'Arīs Salonicco, nella A1 Ethnikī greca.

PalmarèsModifica

ClubModifica

2002
2009-10, 2011-12
2012-13
2014-15
2015-16, 2016-17
2014-15
2015-16, 2016-17
2015

Premi individualiModifica

NoteModifica

  1. ^ Corea: Montano da record, 53 punti in 4 set!, su volleyball.it. URL consultato il 25 luglio 2011 (archiviato dall'url originale il 7 marzo 2011).
  2. ^ Récord de Madeleyne revive ilusión olímpica, su elcolombiano.com. URL consultato il 25 luglio 2011.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica