Apri il menu principale
Madison Kocian
Madison Kocian 2016-08-04.jpg
Madison Kocian a Rio de Janeiro 2016
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 158 cm
Peso 46 kg
Ginnastica artistica Gymnastics (artistic) pictogram 2.svg
Specialità Parallele asimmetriche
Categoria Senior
Società WOGA Gymnastics
Carriera
Nazionale
2011 Stati Uniti Stati Uniti juniores
2012- Stati Uniti Stati Uniti
Palmarès
Olympic flag.svg Olimpiadi
Oro Rio de Janeiro 2016 Squadra
Argento Rio de Janeiro 2016 Parallele
Gnome-emblem-web.svg Mondiali
Oro Nanning 2014 Squadra
Oro Glasgow 2015 Squadra
Oro Glasgow 2015 Parallele
Transparent.png Campionati Panamericani
Oro Mississauga 2014 Squadra
Argento Mississauga 2014 Parallele
Dragon on red.svg Trofeo Città di Jesolo
Oro Jesolo 2011 (jr.) Squadra
Oro Jesolo 2014 Squadra
Oro Jesolo 2014 Parallele
Argento Jesolo 2011 (jr.) Individuale
USA Flag Map.svg Campionati Nazionali Statunitensi
Oro Indianapolis 2015 Parallele
Argento Pittsburgh 2014 Parallele
Argento St. Louis 2016 Parallele
USA Flag Map.svg U.S. Classic
Oro Chicago 2015 Parallele
Argento Chicago 2013 Parallele
Argento Chicago 2014 Parallele
Argento Hartford 2016 Parallele
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al maggio 2014

Madison Taylor Kocian (Dallas, 15 giugno 1997) è una ginnasta statunitense, membro della nazionale di ginnastica artistica, medaglia d'oro con la squadra e d'argento alle parallele asimmetriche alle Olimpiadi di Rio 2016. Campionessa nazionale e mondiale alle parallele nel 2015 e vincitrice della medaglia d'oro con la squadra ai mondiali del 2014 e del 2015. Si allena alla WOGA Gymnastics ed è seguita da Laurent Landi e Cecile Landi. È iscritta alla UCLA, e attualmente gareggia con la squadra universitaria..

Indice

CarrieraModifica

2009-2012: Carriera JuniorModifica

Entra nell'Elite nel 2009. Ai suoi primi Campionati Nazionali arriva sesta nel concorso individuale e ottava alle parallele asimmetriche e, grazie a questi risultati, viene inserita nella squadra nazionale juniores.

Il debutto internazionale avviene ai TOP Gym, dove arriva terza nel concorso individuale, prima al volteggio e seconda alla trave.[1] L'anno seguente arriva terza alle parallele, quinta nel concorso individuale e al volteggio ai CoverGirl Classic. Ai Nazionali conferma la quinta posizione nell'all-around e il terzo posto sugli staggi. Arriva sesta al volteggio e al corpo libero.[2]

Nel 2011 Madison compete al Trofeo Città di Jesolo. Vince l'oro con la squadra e l'argento nel concorso individuale.[3] Termina il suo ultimo anno da junior con un infortunio.

2013: Carriera SeniorModifica

La prima competizione da senior sono gli American Classic, dove vince il concorso individuale e le finali al volteggio e alle parallele. Inoltre arriva seconda alla trave e al corpo libero. Compete poi agli U.S. Classic: arriva settima nel concorso individuale e arriva seconda alle parallele.[4] Questi risultati le permettono di qualificarsi per i P&G Championships.

Ai Nazionali, dopo due rotazioni, la Kocian è prima nell'all-around ma si infortuna durante l'esercizio al corpo libero ed è costretta a terminare la gara.[5] Viene comunque inserita nella squadra nazionale senior. La sua prima competizione dopo l'infortunio sono i WOGA Classic, dove vince l'oro con la squadra e alle parallele e l'argento alla trave.

2014: Campionati Nazionali, Giochi Panamericani, Campionati Mondiali di NanningModifica

Torna a competere ai WOGA Classic, dove vince l'oro con la squadra e alle parallele asimmetriche, l'argento alla trave. Non compete al corpo libero e al volteggio. A marzo viene inserita nel gruppo misto (composto da Rachel Gowey, Alessia Leolini, Ștefania Stănilă, Andreea Munteanu e Silvia Zarzu) che partecipa al Trofeo Città di Jesolo. Vince l'oro alle parallele, superando la connazionale Kyla Ross.

A fine agosto compete agli U.S. Classic. A causa di un lieve infortunio alla caviglia durante l'esercizio a trave, termina la gara dopo due rotazioni.[6] Ottiene il secondo punteggio più alto alle parallele. Ai P&G Championships compete solo alle parallele e alla trave, dove arriva rispettivamente seconda e quinta. Grazie a questi risultati viene inserita tra le partecipanti ai Giochi panamericani. Qui vince l'oro con la squadra e l'argento alle parallele asimmetriche, dietro ad Ashton Locklear.[7] Arriva quarta alla trave.

Viene scelta per partecipare ai Campionati Mondiali di Nanning, in Cina.[8] Durante la prima giornata di gara, commette un errore nel suo miglior attrezzo e non riesce a centrare la finale. Durante la finale a squadre, però, esegue un buon esercizio e vince la medaglia d'oro con gli Stati Uniti.

2015: U.S. Classic; Campionessa nazionale, Campionati del Mondo di GlasgowModifica

Nel mese di luglio compete agli U.S. Classic di Chicago. Vince la medaglia d'oro alle parallele asimmetriche con il punteggio di 15.600. Partecipa ai campionati nazionali di Indianapolis, dove vince la medaglia d'oro alle parallele asimmetriche. Si conferma nella squadra nazionale statunitense.

Scelta per rappresentare gli USA ai Campionati del mondo di Glasgow, nella prima giornata di gara contribuisce a far qualificare la squadra al primo posto per la finale a squadre. Gli USA ottengono il pass diretto per le Olimpiadi di Rio. Individualmente, la Kocian si qualifica per la finale alle parallele in terza posizione, dietro alle russe Viktorija Komova e Darja Spiridonova. Il 27 ottobre compete alle parallele nella finale a squadre, contribuendo così all'oro degli Stati Uniti. Nella finale di specialità, vince la medaglia d'oro alle parallele pari merito con le russe Spiridonova e Komova e la cinese Fan Yilin.

2016: U.S. Classic; Campionati Nazionali; Olympic Trials; Olimpiadi di Rio de JaneiroModifica

La Kocian inizia la stagione vincendo la medaglia d'oro alla trave e alle parallele ai WOGA Classic nel mese di Febbraio. A Giugno, compete agli U.S. Classic, vincendo l'argento alle parallele e classificandosi quindicesima alla trave dopo una caduta. Ai Campionati Nazionali, vince la medaglia d'argento alle parallele e si classifica quinta nel concorso generale, sesta al corpo libero e settima alla trave. Viene ammessa agli Olympic Trials, dove si classifica prima alle parallele asimmetriche, ottava nel concorso generale, nona alla trave e al corpo libero. Viene scelta per far parte della squadra olimpica. Si iscrive successivamente alla UCLA.

Alle Olimpiadi di Rio, le americane gareggiano nella quarta suddivisione nelle qualificazioni, iniziando dal corpo libero. La Kocian gareggia bene e aiuta le Americane a qualificarsi prime alle finale a squadra. Si qualifica anche con il miglior punteggio per la finale alle paralle. Nella finale a squadre gareggia solo alle parallele, aiutando la squadra a vincere la medaglia d'oro. Nella finale alle parallele, vince la medaglia d'argento dietro alla russa Aliya Mustafina.

Nel periodo invernale, inizia la sua carriera alla UCLA.

NoteModifica

  1. ^ Top Gym Champions, 1992-2012, IGM, 26 novembre 2012.
  2. ^ Jr. Women: Ross Cruises to Second U.S. Title, IGM, 14 agosto 2010.
  3. ^ City of Jesolo 2011 - TF & AA (PDF), su usagym.org.
  4. ^ Secret U.S. Classics 2013 AA (PDF), su usagym.org.
  5. ^ Kocian withdraws from Championships, Gymnastike (archiviato dall'url originale il 31 ottobre 2014).
  6. ^ 2014 Secret U.S. Classic (PDF), su usagym.org (archiviato dall'url originale il 12 agosto 2014).
  7. ^ PanAm Games – Favola Locklear: primo oro, Mondiale? Ok Skinner e Kocian, olimpiazzurra.com, 1º settembre 2014. URL consultato il 10 agosto 2016.
  8. ^ USA Gymnastics Announces U.S. Women's Team For 2014 World Championships, USA Gym.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica