Apri il menu principale
Malishevë
comune
Malishevë
Localizzazione
StatoKosovo Kosovo
DistrettoGjakovë
Amministrazione
SindacoRagip Begaj (Npk)
Territorio
Coordinate42°29′N 20°45′E / 42.483333°N 20.75°E42.483333; 20.75 (Malishevë)Coordinate: 42°29′N 20°45′E / 42.483333°N 20.75°E42.483333; 20.75 (Malishevë)
Altitudine538 m s.l.m.
Superficie400 km²
Abitanti63 600
Densità159 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale24000
Prefisso+377/+386
Fuso orarioUTC+1
Targa07
Cartografia
Mappa di localizzazione: Kosovo
Malishevë
Malishevë
Malishevë – Mappa
Sito istituzionale

Malishevë (in albanese Malisevo ; in serbo Малишево) è una città del Kosovo situata nel distretto di Prizren.

StoriaModifica

Llapusha è un altro concetto che è noto nel comune di Malishevë. Dall'antichità nel centro di Malishevë dimostra la presenza di insediamenti illirici, la prova che Malisheva è stato un insediamento illirico con altri insediamenti nel comune, situati lungo il fiume Mirusha. Storicamente, il centro politico amministrativo ha cambiato in termini di nome e anche in termini di uffici. Al momento della occupazione turca di questi territori, si nota Bajraku di Astrazub, che era situato alla stazione delle Mura nel nord fino a Mrasor ad ovest. Più tardi notiamo il nome Circolo di Rahovec, che si trovò nello stesso territorio. Dopo la seconda guerra mondiale, il governo locale è stato inizialmente organizzato nel villaggio di Banja e nel villaggio Kijevë, poi successivamente trasferito al 1960 in Malishevë. In questo modo, Malisheva per la prima volta diventò il centro politico amministrativo. Nel 1965 il comune viene sciolto dal governo jugoslavo. Per la seconda volta il comune si formò come centro Comunale nel 1986, per proseguire poi fino al 1991, quando viene sciolto dal governo serbo di nuovo. Dopo la guerra, con il regolamento UNMIK no. 2000/45, Malisheva era di nuovo un ente comunale autonoma, .de jure. pari ad altri comuni del paese. Malisheva prima di due secoli aveva cominciato a costruire. In tutto il territorio c'erano costruite solamente cinque case. La buona posizione geografica, ed il territorio Kosovaro in particolare nella regione di Llapushës, ha cominciato ad essere costruito dalla popolazione venuta dai Paesi confinanti. Malisheva nel 1988 ha guadagnato lo status del comune, ma dopo 3 anni è stato rimosso e poi riguadgagnato poi nel 1999 - 2000. Ormai è riconosciuta come un comune dall'Assemblea Kosovara.

SocietàModifica

Evoluzione demograficaModifica

La quasi totalità della popolazione è di etnia albanese.

Composizione Etnica
Anno/Popolazione Albanesi  % Rom  % Totale
Gennaio 1999 60,411 N/A 45 60,456
Febbraio 2005 65,500 99.9 20 0.01

Burimi: Department of Urbanism, Reconstruction and Development - Based on estimates from the village reconstruction committees. Minority figures based on UNMIK staff estimates. N/A - Not Available. Ref: OSCE (PDF/ HTML) Ref:[1])

NoteModifica


Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN153843275 · LCCN (ENn2010005859 · WorldCat Identities (ENn2010-005859