Apri il menu principale
Manguaré
Paese d'origineCuba Cuba
GenereFolk[1]
Son cubano[1]
Nueva trova cubana[1]
Periodo di attività musicale1971 – in attività
EtichettaDICAP
Album pubblicati9
Studio9

I Manguaré, anche conosciuti come Grupo Manguaré, sono un gruppo musicale cubano fondato nel 1971.

Indice

StoriaModifica

Appartenente al movimento della nueva trova cubana, il gruppo produce anche musica appartenente a generi quali il son cubano, la rumba e la guajira, così come altra musica latinoamericana come il merengue, il joropo e la samba.

I Manguaré hanno partecipato a più di 40 tour in 25 pesi e a più di 50 festival e concerti internazionali, dividendo il palco con svariati artisti quali Andy Montañez, Billy Joel, Mercedes Sosa, Pablo Milanés, Silvio Rodríguez, Willie Colón, i Quilapayún, tra gli altri.[1]

Il nome del gruppo si rifà allo strumento musicale precolombiano manguaré, utilizzato dagli indigeni dell'Amazzonia.[2]

Il gruppo viene fondato nel 1971 con sei componenti e con l'appoggio di Fidel Castro, in seguito alla visita a Cuba del gruppo cileno Quilapayún. Il governo cubano sollecita la nuova formazione a viaggiare in Cile per sei mesi, così da poter studiare gli strumenti e la musica tradizionale del paese. In Cile conoscono Isabel Parra, Víctor Jara, i Quilapayún, gli Aparcoa e gli Inti-Illimani. Qui inoltre pubblicano singoli e album con l'etichetta DICAP.[3][4]

Il gruppo è stato diretto per molti anni da Pancho Amat, più tardi rimpiazzato da Andrés Pedroso.[4]

FormazioneModifica

Formazione attualeModifica

Ex componentiModifica

  • Jorge Campos, "Fumanchú" - flauto, direzione
  • Santiago García - voce
  • Pancho Amat - tres colombiano
  • Víctor Alfonso - percussioni

DiscografiaModifica

AlbumModifica

  • 1972 - Manguare
  • 1972 - Manguaré
  • 197? - Volae
  • 197? - Café Cuba
  • 1976 - Cuba
  • 1977 - Razones para cantar
  • 1979 - Genesis segun Virulo, opera son (con Virulo e Orquesta EGREM)
  • 1985 - Regalame tus manos
  • 1986 - Solo el color del amor

SingoliModifica

  • 1972 - Mi grito de guerra/Boga-Boga
  • 1972 - Son de la loma/El pitirre y el aura
  • 1972 - Los rollos del Tío Sam/El guarapo y la melcocha
  • 1973 - I jornada de la canción política Cuba 1973 (split con Carlos Puebla y sus Tradicionales)
  • 1976 - Hasta siempre comandante/Guantanamera

PartecipazioniModifica

  • 1972 - AA.VV. Chile pueblo
  • 1974 - AA.VV. La canción, un alma de revolución
  • 1974 - AA.VV. Voces latinoamericanas
  • 1975 - AA.VV. Año Internacional de la Mujer, Cuba
  • 1975 - AA.VV. La mujer en la Revolución
  • 1977 - AA.VV. Rote lieder - 7º Festival des politischen liedes
  • 1977 - AA.VV. Rote Lieder 70-76
  • 1978 - AA.VV. Canciones XI Festival, Cuba
  • 1980 - AA.VV. Zehnkampf - Festival des politischen Liedes 1970-1980
  • 1980 - AA.VV. III Congreso de la Federación de Mujeres Cubanas
  • 1982 - AA.VV. Nuestro canto
  • 1983 - AA.VV. El tiempo está a favor de los pequeños
  • 1984 - AA.VV. Abril en Managua: Concierto de la paz en Centroamérica
  • 1993 - AA.VV. Que se sepa, ¡Yo soy de la Habana!
  • 2004 - AA.VV. Trova con amor
  • 2004 - AA.VV. Havana After Hours: The Unmistakable Cuban Sound
  • 2006 - AA.VV. The Essential Voices of Cuba Various Artists
  • 2007 - AA.VV. Simply Cuba Various Artists
  • 2008 - AA.VV. Simply Salsa: Dance Class
  • 2009 - AA.VV. Simply Salsa
  • 2009 - AA.VV. 100% Cuba
  • 2009 - AA.VV. Simply Cuba
  • 2009 - AA.VV. Simply Latin Party
  • AA.VV. The Essential Voices of Cuba

CollaborazioniModifica

NoteModifica

  1. ^ a b c d (ES) Manguaré, su Perrerac.org. URL consultato il 26 novembre 2011 (archiviato dall'url originale il 10 novembre 2011).
  2. ^ (ES) Manguaré: El Sistema de Comunicación de la Amazonia, su Iabin.info. URL consultato il 27 novembre 2011 (archiviato dall'url originale il 18 aprile 2012).
  3. ^ (ES) Note di copertina di Manguaré, [[{{{artista}}}]], [[DICAP]], Nº. DCP-34, .
  4. ^ a b (ES) Manguaré [collegamento interrotto], su SonCubano.com. URL consultato il 26 novembre 2011.

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàLCCN (ENn85171119
  Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica