Manio Papirio Crasso

Manio Papirio Crasso
Nome originaleM. Papirius Crassus
GensGens Papiria
Consolato441 a.C.

Manio Papirio Crasso (... – ...) console romano.

ConsolatoModifica

Manio Papirio Crasso fu eletto console a Roma nel 441 a.C. con il collega Gaio Furio Pacilo Fuso.

Anche questo fu un periodo di tranquillità per Roma, sia sul fronte interno che su quello esterno, nonostante la proposta del tribuno della plebe Petelio di assegnare terre alle plebe, richiesta che peraltro non ebbe alcun seguito.[1].

NoteModifica

  1. ^ Tito Livio, "Ab Urbe Condita", IV, 12.