Apri il menu principale
Manuel Mijares
Manuel Mijares en el Two'r Amigos.jpg
NazionalitàMessico Messico
GenerePop
Pop latino
Folk
Mariachi
Ballata
New wave
Post-punk
Periodo di attività musicale1981 – in attività
StrumentoVoce
EtichettaEMI
Capitol Records
Universal Music
Sony BMG
Warner Music Group
Album pubblicati33
Sito ufficiale

Manuel Mijares, (pron.: [manˈwel miˈxaɾes]), noto anche semplicemente come Mijares, all'anagrafe José Manuel Mijares Morán[1][2] (Città del Messico, 7 febbraio 1958), è un cantante messicano, dedito principalmente al genere pop latino ed in attività dall'inizio degli anni ottanta[2][3].

Dotato di voce tenorile[1], ha pubblicato sinora una trentina di album[4], il primo dei quali è l'album eponimo del 1986[2][3].
Tra le sue canzoni di maggiore successo figura No se murió el amor del 1986.[3]

È anche apparso come attore in una telenovela.[3][5]

È stato sposato con la cantante, attrice e conduttrice televisiva Lucero.[3][6][7]

BiografiaModifica

José Manuel Mijares Morán è nato a Città del Messico il 7 febbraio 1958[1][2][3][5]

Dopo le prime esperienze musicali avute nel coro della propria scuola[2][3], dove le sue doti canore non sfuggono ai suoi insegnanti[2], forma alcuni gruppi musicali con gli amici.

Inizia quindi la carriera professionistica nel 1981 con la partecipazione ad un festival locale, il Valores Juveniles[2][3].

In seguito, si trasferisce in Giappone, dove si esibisce in un night-club.[2][3]

Il punto di svolta della sua carriera è però rappresentato, nella metà degli anni ottanta, dalla collaborazione con la pop-star Emmanuel[3], a cui fa seguito dapprima la formazione del gruppo Los Continentales[2], scioltosi però ben presto[2], e, in seguito, la pubblicazione, nel 1986, dell'album di debutto da solista, uscito su etichetta EMI[2][3].

Nel 1987 fa il proprio debutto come attore nella telenovela Escápate conmigo[3][5]: sul set, conosce la cantante, attrice e conduttrice televisiva Lucero, definita "la fidanzata del Messico"[7], che nel gennaio del 1997 diventa sua moglie[3][6][7] e dalla quale avrà due figli, José Manuel (nato nel 2001) e Lucerito (nata nel 2005)[6].

Nel 1990 è tra i protagonisti del 60º Festival di Sanremo (che, in quell'occasione, si svolge per la prima volta al "Palafiori" di Arma di Taggia[8][9]), dove interpreta Nevada, la versione in lingua spagnola di uno dei brani in gara, La nevicata del '56 di Mia Martini.[1][10]

Nel marzo del 2011 annuncia il divorzio dalla moglie Lucero.[6][7]

DiscografiaModifica

AlbumModifica

  • "Manuel Mijares" alias "Soñador" (1986)
  • "Amor y Rock and Roll" (1987)
  • "Uno entre mil" (1988)
  • "Un hombre discreto" (1989)
  • "Nuda libertà" (1990)
  • "Que nada nos separe" (1991)
  • "María Bonita" (1992)
  • Mis mejores canciones:17 super éxitos (1992)
  • "Encadenado" (1993)
  • "Vive en mí" (1994)
  • "Corazón salvaje" (1994)
  • "El encuentro" (1995)
  • "Querido Amigo" (1996)
  • "Estar sin ti" (1997)
  • "El privilegio de amar" (1998)
  • "Historias de un amor" (2000)
  • "En vivo" (2001)
  • "Dulce veneno" (2002)
  • Antología (2002)
  • "Sólo lo mejor 20 éxitos" (2002)
  • Antología (2002)
  • "Latin Classics Mijares" (2003)
  • "Yuri y Mijares:Juntos por primera vez" (2003)
  • "Capuccino" (2004)
  • "Éxitos eternos" (2004)
  • "Honor a quien honor merece" (2005)
  • "Las número 1 de Mijares" (2005)
  • "Swing en tu idioma" (2007)
  • "Hablemos del amor" (2008)
  • "Vivir así" (2009)
  • "Vivir así volumen II" (2010)
  • "Mijares 25 Zona Preferente" (2011)
  • "No se me acaba el alma" (2014)

FilmografiaModifica

  • Escápate conmigo (1987)

NoteModifica

  1. ^ a b c d Anselmi, Eddy, Festival di Sanremo. Almanacco illustrato della Canzone Italiana, Panini, Modena, 2009, p. 794
  2. ^ a b c d e f g h i j k Buena Música: Manuel Mijares - Biografía
  3. ^ a b c d e f g h i j k l m All Music.com: Manuel Mijares
  4. ^ Buena Música: Manuel Mijares - Discografía
  5. ^ a b c IMDb: Manuel Mijares
  6. ^ a b c d Lucero y Mijares se separan, in: People en español, 4 de marzo, 2011
  7. ^ a b c d Manuel Mijares y Lucero se divorcian, in: Perù 21, Viernes 04 de marzo del 2011
  8. ^ http://www.festival.vivasanremo.com/1990.htm
  9. ^ Anselmi, Eddy, op. cit., p. 394
  10. ^ Anselmi, Eddy, op. cit., p. 395

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN41032469 · ISNI (EN0000 0000 3345 8182 · LCCN (ENn92037750 · WorldCat Identities (ENn92-037750