María Tomasa de Palafox

pittrice spagnola

María Tomasa de Palafox, marchesa di Villafranca, in spagnolo: María Tomasa Palafox y Portocarrero (Madrid, 7 marzo 1780Napoli, 14 ottobre 1835), è stata una pittrice spagnola.

María Tomasa de Palafox

BiografiaModifica

Era la figlia di Felipe Antonio Palafox, e di sua moglie, María Francisca de Sales de Portocarrero.

María Tomasa ricevette una formazione eccellente sotto la supervisione di sua madre, una donna illuminata e influente.

È stata nominata membro onorario, nel 1805, presso l'Accademia di belle arti di Madrid[1].

MatrimonioModifica

A Madrid sposò, il 29 gennaio 1798, Francisco de Borja Álvarez de Toledo (9 giugno 1763-12 febbraio 1821), figlio di Antonio Álvarez de Toledo. Ebbero sei figli:

Nel 1811 fondò a Cadice la Sociedad Patriótica de Señoras de Fernando VII[2]. Per 18 anni fu segretaria della giunta delle dame d'onore e merito[3], dove si impegnò attivamente in programmi di riforme sociali, tra i quali possiamo evidenziare l'istruzione alle donne e il miglioramento delle condizioni delle carceri femminili.

MorteModifica

Morì il 14 ottobre 1835 a Napoli[4].

NoteModifica

  1. ^ Museo del Prado, María Tomasa de Palafox y Portocarrero, marquesa de Villafranca, pintando a su marido, su museosenfemenino.es, 7 marzo 2015.
  2. ^ Sociedad de Señoras de Fernando VII, su historiamujeres.es, 7 marzo 2015.
  3. ^ JUNTA DE DAMAS DE HONOR Y MÉRITO, su juntadedamas.org, 7 marzo 2015.
  4. ^ Texto extractado de Espinosa, Carmen: Las miniaturas en el Museo Nacional del Prado. Catálogo razonado, Madrid, Museo del Prado, 2011, Galería online, su museodelprado.es, 7 marzo 2015.

Altri progettiModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN38069040 · GND (DE132079321 · CERL cnp00849779 · WorldCat Identities (ENviaf-38069040