Marcia Mondiale delle Donne

La Marcia Mondiale delle Donne è una rete internazionale femminista di oltre 6000 associazioni presenti in più di 150 paesi che si propone di lottare contro l'omofobia, la diseguaglianza sociale, l'oppressione di genere, il razzismo, la violenza contro le donne e la guerra.

CaratteristicheModifica

La Marcia Mondiale delle Donne vede nella Globalizzazione Neoliberista e Patriarcale (vista come la nuova faccia dell'imperialismo) una delle cause dell'accentuazione dell'inuguaglianza di genere, del gap tra ricchi e poveri, tra paesi, popoli e territori creando o incrementando esclusione sociale, intolleranza odio e razzismo.

La Marcia Mondiale delle Donne si riconosce nel cosiddetto "movimento no global" e nelle istanze del Forum Sociale Mondiale di cui è parte integrante.

Esponenti italiane (parziale)Modifica

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  • Sito Internazionale, su marchemondiale.org.
  • Sito Italiano, su marciamondonne.altervista.org. URL consultato il 22 marzo 2007 (archiviato dall'url originale l'11 luglio 2007).