Mares

Azienda produttrice di articoli da pesca subacquea
Disambiguazione – Se stai cercando l'omonima montagna, vedi Cima Mares.

La Mares S.p.a è un'azienda internazionale, presente in oltre 80 paesi, produttrice di attrezzatura per immersioni. La sede è situata a Rapallo, in Liguria.

Mares
Logo
Logo
StatoBandiera dell'Italia Italia
Forma societariaSocietà per azioni
Fondazione1949 a Rapallo
Fondata daLudovico Mares
Sede principaleRapallo
ProdottiAttrezzatura per subacquea
Slogan«Just add water»
Sito webwww.mares.com
Stabilimento Mares di Rapallo

È inserita nel gruppo Confisub (assieme a Technisub, Cressi Sub, Scubapro Uwatec, Seacsub, Effesub e Omersub), che rappresenta il 70% del mercato internazionale nell'ambito delle attrezzature subacquee.[1]

Storia modifica

L'origine dell'azienda risale alla Mares Sub fondata a Rapallo nel 1949 dall'apneista Ludovico Mares, in seguito chiamata Mares S.p.A. Ludovico Mares fu anche la persona che sancì il successo del fucile pneumatico per la pesca subacquea, negli anni sessanta[2] e a sperimentare nuovi sistemi di propulsione con pinne fatte di tela cerata e giunco[3] e conservate oggi al Museo del mare di Gorée in Senegal. Ben lontana da questi tempi e tradizioni è la nuova azienda. La Mares fu acquistata da un gruppo statunitense AMF nel 1971. Oggi è parte dal gruppo europeo Head NV.

Dall'inizio del 2011 Mares ha lanciato una nuova linea di articoli sportivi per il nuoto con il marchio Head Swimming. Il marchio è sponsor tecnico di diverse società sportive e di alcuni atleti di primo piano a livello internazionale quali Filippo Magnini, George Bovell, Steffen Deibler, Ilaria Bianchi e Konrad Czerniak.[senza fonte]

Note modifica

  1. ^ Subacquea - Le aziende italiane (70% del mercato) mettono "casa" a Genova. Ecco le liguri. (PDF) [collegamento interrotto], su confindustria.ge.it.
  2. ^ Fucile Oleopneumatico, su apneateam.it (archiviato dall'url originale il 3 luglio 2007).
  3. ^ Pinne, su worlddivingcenter.com (archiviato dall'url originale il 29 settembre 2007).

Collegamenti esterni modifica