Maria di Trebisonda

Maria Mega Comnena (in greco moderno: Παναγία Μεγάλη Κομνηνή; 1328 circa – 1408 circa) era figlia di Basilio, imperatore di Trebisonda, e di Irene di Trebisonda. Era la sorella di Teodora, Alessio e Giovanni, poi imperatore come Alessio III di Trebisonda.

Nell'agosto 1352 sposò Qutlugh bin Tur Ali, bey amir dei Turchi Amitiotai (i Turcomanni di Āmīd). Il suo matrimonio rientrava nella politica di matrimoni tra principesse di Trebisonda e governanti stranieri, soprattutto emiri musulmani, attuata da Alessio III per garantire l'integrità territoriale dell'impero attraverso la diplomazia.

Maria di Trebisonda e Qutlugh bin Tur Ali erano i genitori di Kara Yülük Osman, successore del padre al comando della sua tribù e fondatore della federazione tribale turkmena degli Ak Koyunlu.

Dopo il matrimonio, Maria avrebbe visitato Trebisonda due volte, il 22 agosto 1358 e il 14 luglio 1365, accompagnata dal marito. Durante la sua ultima visita, i due furono ricevuyi da Alessio III. Non ci sono altre testimonianze su di lei.

BibliografiaModifica