Apri il menu principale
Marina Wallner
Nazionalità Germania Germania
Altezza 170 cm
Peso 75 kg
Sci alpino Alpine skiing pictogram.svg
Specialità Supergigante, slalom speciale, combinata
Squadra SC Inzell
Palmarès
Mondiali juniores 0 0 3
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 1º luglio 2019

Marina Wallner (Inzell, 7 novembre 1994) è una sciatrice alpina tedesca.

Indice

BiografiaModifica

Marina Wallner, nata a Inzell[senza fonte] e attiva in gare FIS dal dicembre del 2009, ha esordito in Coppa Europa il 10 febbraio 2012 nello slalom speciale di Bad Wiessee, piazzandosi 33ª, e in Coppa del Mondo il 16 novembre 2013 ottenendo il 16º posto nello slalom speciale di Levi. Un mese dopo, il 14 dicembre, ha conquistato il suo primo podio in Coppa Europa arrivando 2ª nello slalom parallelo disputato a San Vigilio; il 21 febbraio 2014 ha quindi colto la sua prima vittoria nel circuito continentale, nello slalom speciale di Bad Wiessee.

Ai Mondiali juniores di Jasná 2014 ha vinto tre medaglie di bronzo: nello slalom speciale, nella supercombinata e nella gara a squadre. Ai Mondiali di Sankt Moritz 2017, suo esordio iridato, si è classificata 17ª nello slalom speciale. Ai XXIII Giochi olimpici invernali di Pyeongchang 2018, sua prima presenza olimpica, si è classificata 19ª nello slalom speciale e 5ª nella gara a squadre.

PalmarèsModifica

Mondiali junioresModifica

  • 3 medaglie:
    • 3 bronzi (slalom speciale, supercombinata, gara a squadre a Jasná 2014)

Coppa del MondoModifica

  • Miglior piazzamento in classifica generale: 68ª nel 2017

Coppa del Mondo - gare a squadreModifica

  • 2 podi:
    • 1 secondo posto
    • 1 terzo posto

Coppa EuropaModifica

  • Miglior piazzamento in classifica generale: 15ª nel 2014
  • 12 podi:
    • 3 vittorie
    • 6 secondi posti
    • 3 terzi posti

Coppa Europa - vittorieModifica

Data Località Paese Specialità
21 febbraio 2014 Bad Wiessee   Germania SL
30 novembre 2017 Funesdalen   Svezia SL
14 gennaio 2018 Zell am See   Austria SL

Legenda:
SL = slalom speciale

Campionati tedeschiModifica

NoteModifica

  1. ^ (EN) Profilo FIS, su data.fis-ski.com. URL consultato il 2 luglio 2019 (archiviato il 6 marzo 2016).

Collegamenti esterniModifica