Markwart III di Eppenstein, chiamato anche Markward, Marahvuart, Marahuvart, Marahuuart, Marquart, (X secolo – prima del 13 aprile 1000) fu margravio della marca sul Mur in Carinzia (egli talvolta è chiamato anche “preses de Carinthia”) dal 970 alla morte. Inoltre, fu conte di Eppenstein, conte a Viehbachgau e nella valle di Mürz.

Markwart III
Margravio di Stiria
In carica970 –
1000
Predecessorenessuno
SuccessoreAdalberone di Eppenstein
NascitaX secolo
Morteprima del 13 aprile 1000
DinastiaEppenstein
PadreMarkwart II di Vienbach
ConiugeHadamud/Hadamudis/Hadamuod
FigliAdalberone
Eberardo
Ernesto
Ulrico (?)

Biografia modifica

Era il figlio del conte Markwart II di Viehbach.

Intorno all'anno 970 ci fu un doppio matrimonio: Markwart sposò Hadamud/Hadamudis/Hadamuod, figlia di Adalberone I di Ebersberg; la sorella di Markwart, Richarda/Richgard, sposò Udalrico/Ulrico, fratello di Hadamud. Di conseguenza, Markwart era strettamente legato al clan degli Ebersberg, che aveva già fornito un conte sul confine carinziano con Ratoldo († 919) sotto l'imperatore Arnolfo di Carinzia.

A Pavia esiste un documento di donazione del 970, secondo cui l'imperatore Ottone I donò all'arcivescovo Federico I di Salisburgo beni situati nella contea del suo margravio Markwart nell'Ostland, ovvero un podere nei pressi di Uduleniduor (slavo; tedesco: Nidrinhof, oggi Frauental an der Laßnitz) con 50 Königshufen di libera scelta[non chiaro], la vicina foresta di Susil/Sausal, la città di Zuib/Sulm/Altenmarkt e il vicino villaggio di Lipnizza/Leibnitz.

Famiglia e figli modifica

Markwart sposò Hadamud/Hadamudis/Hadamuod, figlia di Adalberone I di Ebersberg, ed essi ebbero:

  • Adalberone († 1039), duca di Carinzia;
  • Eberardo, dopo il 1039, conte sull'Isar;
  • Ernesto;
  • Ulrico (?);

Pagine correlate modifica

Collegamenti esterni modifica

Controllo di autoritàVIAF (EN81564149 · CERL cnp01166386 · GND (DE137363303