Masjed-e Soleymān
città
مسجد سلیمان
Localizzazione
StatoIran Iran
ProvinciaKhūzestān
ShahrestānMasjed Soleyman
CircoscrizioneCentrale
Territorio
Coordinate31°56′N 49°18′E / 31.933333°N 49.3°E31.933333; 49.3 (Masjed-e Soleymān)Coordinate: 31°56′N 49°18′E / 31.933333°N 49.3°E31.933333; 49.3 (Masjed-e Soleymān)
Altitudine372 m s.l.m.
Abitanti106 121[1] (2006)
Altre informazioni
Prefisso0681
Fuso orarioUTC+3:30
Cartografia
Mappa di localizzazione: Iran
Masjed-e Soleymān
Masjed-e Soleymān
Sito istituzionale

Masjed-e Soleymān (persiano: مسجد سلیمان‎‎) è il capoluogo dello shahrestān di Masjed Soleyman, circoscrizione Centrale, nella provincia del Khuzestan. Aveva, nel 2006, una popolazione di 106.121 abitanti, in maggioranza di etnia luri-bakhtiari.

In quest'area, il 26 maggio 1908[2], fu scoperto il primo giacimento petrolifero del Medio Oriente[3]

Vassoio di bronzo dell'era partia rappresentante Pegaso, ritrovato a Masjed-e Soleymān.

Indice

Persone legate a Masjed-e SoleymanModifica

  • Mohsen Rezai (1954 - ), politico, economista e già militare iraniano
  • Mehran Karimi Nasseri (1942 - ), rifugiato iraniano e vissuto per 18 anni, dall'8 agosto 1988 all'agosto 2006, presso il Terminal 1 dell'aeroporto di Parigi-Charles de Gaulle

NoteModifica

  1. ^ Il dato proviene dal sito World Gazetteer, che non esiste più e non è stata trovata una copia disponibile
  2. ^ Middle East oil strike
  3. ^ Mideast Oil Discovered

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF: (EN153794298
  Portale Iran: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Iran