Apri il menu principale

Massimiliano Civica

regista teatrale italiano

Massimiliano Civica (Rieti, 27 febbraio 1974) è un regista teatrale italiano.

BiografiaModifica

Dopo aver conseguito presso l'Università La Sapienza di Roma la laurea in Metodologia della critica dello spettacolo, studia presso l'Odin Teatret di Eugenio Barba e successivamente entra a far parte del corso di regia presso l'Accademia nazionale d'arte drammatica. Infine lavora presso il Teatro della Tosse di Genova, collaborando con Emanuele Luzzati e Tonino Conte.

Nel 2007 diventa direttore artistico del Teatro della Tosse, dando vita al progetto triennale Facciamo insieme teatro, che vince il Premio ETI.

Nel 2008 con il suo Il mercante di Venezia vince il Premio Ubu per la miglior regia, l'anno dopo ottiene il Premio Vittorio Mezzogiorno.

Nel 2010 dirige Un sogno nella notte dell'estate, tratto dall'opera di William Shakespeare e prodotto dal Teatro Stabile dell'Umbria. Nel 2012 dirige Soprattutto l'anguria, uno spettacolo che parla del rapporto tra due fratelli.

Oltre a tenere laboratori di recitazione, ha svolto il ruolo di docente universitario presso la cattedra di Metodologia della critica dello spettacolo dell'Università La Sapienza e quella di regia presso l'Accademia di belle arti di Genova.

Nel 2015 vince il Premio Ubu nella categoria Miglior regia per "Alcesti" di Euripide.

Nel 2016 debutta con "Un quaderno per l'inverno", spettacolo scritto da Armando Pirozzi. Lo spettacolo vince il Premio Ubu come miglior regia (ex aequo con Massimo Popolizio) e miglior testo italiano.

TeatroModifica

AttoreModifica

RegistaModifica

Voci correlateModifica