Apri il menu principale

Matteo Basile

arcivescovo cattolico italiano
Matteo Basile, O.F.M. Obs.
arcivescovo della Chiesa cattolica
Borremans-Arcivescovo-Basile.jpg
Guglielmo Borremans (attr.), Ritratto dell’Arcivescovo Matteo Basile, olio su tela, quarto decennio del XVIII secolo, 125×100 cm
ArchbishopPallium PioM.svg
 
Incarichi ricoperti
 
Nato3 novembre 1673
Ordinato presbitero7 ottobre 1696
Nominato arcivescovo3 settembre 1731 da papa Benedetto XIII
Consacrato arcivescovo16 settembre 1731 dal cardinale Juan Álvaro Cienfuegos Villazón, S.J.
Deceduto24 gennaio 1736 (62 anni) a Palermo
 

Matteo Basile, al secolo Paolo, noto anche come Matteo da Pareta (Parete, 3 novembre 1673Palermo, 24 gennaio 1736) è stato un arcivescovo cattolico italiano.

BiografiaModifica

Fu ordinato sacerdote dell'Ordine dei frati minori il 7 ottobre 1696, francescano della famiglia degli Osservanti. Definito lettore giubilato dottissimo, ricoprì le cariche più onorevoli della sua carriera ecclesiastica nel decennio che va dal 1726 al 1736, periodo in cui, per i primi tre anni, fu eletto vicario generale dell'Ordine francescano ed elevato a ministro generale da papa Benedetto XIII.

Successivamente, fu selezionato come arcivescovo metropolita di Palermo e ricoprì questo ruolo dal 3 settembre 1731 fino alla sua morte, avvenuta il 24 gennaio 1736. Durante l'esercizio di questa carica ha consacrato e incoronato, il 3 luglio 1735, re di Sicilia Carlo Sebastiano di Borbone col nome di Carlo V, successivamente anche Carlo III di Spagna.

Degli ipotetici scritti, tra i quali le fonti[1] citano un trattato in difesa di San Pietro dagli eretici e uno su Sant'Eleuterio Sommo Pontefice: nessuno fu pubblicato o, quantomeno, nessuno è giunto ad oggi.

Il paese natale, Parete, ha intitolato a Matteo Basile una delle vie del centro storico e la scuola media locale.

Genealogia episcopaleModifica

NoteModifica

  1. ^ Ranier-Francesco Marczic e Fabiano Maria Vvaarronatemburg, Apologia per l'Ordine de' Frati Minori, Tomo III, Biblioteca Nazionale di Napoli, 1750, pagg. 200 e succ.

BibliografiaModifica

  • Ranier-Francesco Marczic e Fabiano Maria Warronatemburg, Apologia per l'Ordine de' Frati Minori, Tomo III, Biblioteca Nazionale di Napoli, 1750, pagg. 200 e succ.
  • Hierarchia Catholica, Vol. 6, pag. 327.

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN27404786 · ISNI (EN0000 0000 6131 5154 · GND (DE10002436X · Il valore ADV10285658‏ di BAV non è valido. · WorldCat Identities (EN27404786